Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 31 ottobre 2020 (175) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 12097 del 12 dicembre 2013 (2662) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Cosi è (se vi pare)
Cosi è (se vi pare)

La vita di un paese di provincia è scossa dall’arrivo di tre personaggi superstiti di un terribile terremoto, tra di loro il nuovo impiegato comunale, il signor Ponza e sua suocera, la signora Frola. Si mormora che con loro sia arrivata anche la moglie dell'impiegato, ma nessuno l’ha mai vista. Il mistero alimenta la curiosità pettegola della gente.

Non basta a nessuno né al circondario, né ai superiori del signor Ponza che questi compia perfettamente il suo lavoro, che sia una persona inappuntabile. Tutti vogliono fare della sua vita privata un caso pubblico, per avere qualcosa di cui sparlare. Cresce a dismisura l’interesse collettivo quando si viene a sapere che la moglie del signor Ponza vive segregata in casa, senza avere rapporti neanche con la madre. L’unico contatto tra loro è affidato a poche righe scritte dalla figlia e calate dalla finestra in un cestino. La gente indaga, ricerca, spia, ma niente, il marito sostiene una cosa, la suocera un’altra, uno lascia credere che l’altra sia pazza e viceversa: chi ha ragione ? Quale è la verità? Chi dei due è il pazzo?

Da venerdì torna Argini - un palcoscenico tra due fiumi, con la nuova produzione di In Scena Veritas, Così è (se vi pare) di Luigi Pirandello, per la regia di Luca Ramella con protagonisti Laura Bianchessi, Elisabetta Corona, Marco Lupezza, Roberto Giorgi, Luca Ramella, musiche dal vivo eseguite da Alice Marini

La macchina scenica è pirandellianamente moderna, una scenografia essenziale incornicia questo interessante allestimento di “Così è (se vi pare)” dove il dramma umano dei protagonisti è sviscerato senza tuttavia tralasciare l’ironia e la grande poeticità di cui è intriso il testo.
Le musiche composte ad hoc ed eseguite dal vivo sanno efficacemente esaltare le situazioni sceniche e completano una messinscena originale e di grande atmosfera. 

 
 Informazioni 
Quando: venerdì 13 e sabato 14 dicembre ,ore 21.00;  domenica 15 dicembre ore16.00
Dove: Spazio ISV , via Einaudi 23, fraz. Rotta di Travacò Siccomario
Ingresso: 8 euro

 

La Redazione

Pavia, 12/12/2013 (12097)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool