Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 20 ottobre 2019 (282) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festival del Sorriso
» Cori per il Togo
» Carta Bianca a Moni Ovadia
» Harold
» Pinocchio&Co - Festival dei Classici per ragazzi
» Passeggiata naturalistica
» Ibridazioni sul mito di Frankenstein
» Corso base di acquarello naturalistico
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Piazza Fontana prima e dopo
» La Margherita di Adele
» Domenica di carta
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Cristoforo Colombo a fumetti
» Ponta chi un’altra cadrega
» IT.A.CÀ
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Home: la zona d’ombra
» Mario Tozzi a Kosmos
» Il gioco di Santa Oca

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Pinocchio&Co - Festival dei Classici per ragazzi
» Piazza Fontana prima e dopo
» Domenica di carta
» Cristoforo Colombo a fumetti
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Mario Tozzi a Kosmos
» Il gioco di Santa Oca
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12049 del 18 novembre 2013 (4074) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Contro la violenza alle donne
Contro la violenza alle donne

2012 - gennaio/settembre 2013: 203 donne assassinate, 203 storie vere. Storie  vissute nel silenzio, nella solitudine e nella paura. Uccise da mani violente, maschili; alcune ancora bambine, altre di mezza età, altre anziane. Troppe,  molte altre muoiono dentro, non più capaci di progettare, amare e, troppo spesso ancora, prigioniere della vergogna.

Per la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne - 25 Novembre - il Centro Antiviolenza ha organizzato degli eventi per sensibilizzare e coinvolgere la cittadinanza pavese e di provincia sul tema della violenza in tutte le sue forme.

Lunedì 25,  dalle ore 9:00 alle ore 20:00, vi sarà un Open Day per accogliere tutti coloro che vogliano contrastare la violenza di genere con il coraggio di parlare e distinguersi dalle barbarie che da molti anni le operatrici dei centri antiviolenza vedono compiersi.
Dalle ore 16:00 alle ore 20:00, la Cooperativa occuperà il suolo pubblico, esponendo e indossando le “Scarpe Rosse”, simbolo del femminicidio. Ricordare non basta, mettiamoci anche noi nello loro scarpe; il colore rosso diventa portavoce della violenza atroce con la quale è stata spenta la vita di ogni singola donna, vittima di questo vile e brutale crimine. Indossare le “Scarpe rosse” significa custodire, testimoniare e difendere le donne violate. Invitiamo i cittadini a partecipare portando con sé o indossando un paio di “Scarpe rosse”.

Conil patrocinio del Comune di Pavia, Assessorato alle Pari Opportunità, verrà esposto, presso esercizi commerciali della città e della provincia aderenti a tale manifestazione, il manifesto “Stop al femminicidio”.

Mercoledì 27 novembre, presso il Cinema Politeama ore 21.00, verrà proiettato il film " La moglie del poliziotto", con il patrocinio  del Comune di Pavia, inserito nel programma del Festival dei Diritti del CSV, nell’ambito della rassegna cinematografica "Sguardi Puri". 
Il film di Philp Groning, Premio Speciale dalla Giuria alla Mostra del Cinema di Venezia, narra dell'amore e della violenza che si alternano, intrecciandosi e fondendosi nelle mura domestiche. Dietro i volti puliti e gli sguardi sorridenti di una giovane famiglia si nasconde il segreto terribile della violenza. 

 
 Informazioni 
 Quando: 25 e 27 novembre 2013

 
 
Pavia, 18/11/2013 (12049)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool