Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 24 settembre 2019 (374) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il gioco di Santa Oca
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Il romanzo di Baslot
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Prima che le foglie cadano
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 12048 del 18 novembre 2013 (2996) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Le pittosculture di Ernesto Tino Montagna
Le pittosculture di Ernesto Tino Montagna
Nel pomeriggio di sabato scorso, per iniziativa di “Unione Artigiani Piccole e Medie Imprese”, nella nuova sede sita in Via Gramsci 23, a Voghera, è stata presentata la mostra permanente di un artista vogherese: Ernesto Tino Montagna.
 
Tino Montagna è un noto professionista, uno stimato coiffeur che vive e lavora a Voghera da molti anni.
Inizia giovanissimo l’attività artistica come autodidatta, raccogliendo subito ampi consensi da parte della critica specializzata e del pubblico.
Nel corso degli anni, realizza una serie di mostre e manifestazioni d’arte, entrando dapprima nel gruppo “La Nuova Dimensione” e poi nel gruppo “Arteaparte”. Dal 2008 aderisce al gruppo di artisti che animano il cosiddetto “Spazio Viola” a Torrazza Coste. Nel 2012, realizza su cd rom la sua prima monografia, intitolata Opera omnia. Destino d’artista.
C’è chi l’ha definito “un artista gentiluomo, intelligente e raffinato autore di opere coraggiose e innovative”.
 
La mostra Le pittosculture raccoglie lavori realizzati con una tecnica che, inventata dallo stesso Montagna, prevede l’uso di materiali poveri presi dalla quotidianità: stracci, spugne, panni, teli. Tali materiali vengono immersi nell’acqua e, subito dopo, collocati nel gesso a cui sono state aggiunte colle particolari. Questo bagno particolare indurisce i materiali che, nel frattempo, sono disposti su una tela oppure su una base lignea in modo tale da assumere le forme volute dall’artista. Si fanno poi asciugare proprio perché si consolidino in modo definitivo. Alla fine di tale processo, l’artista decide se mantenerli bianchi oppure se sottoporli a colorazione.
                                                                                                                      
All’incontro, moderato da Giorgio Macellari, hanno preso parte, tra gli altri: l’avvocato Giuseppe Fiocchi, vice sindaco di Voghera, l’assessore alla Polizia Locale Giuseppe Carbone, l’avvocato Marco Sartori, l’imprenditore Claudio Tinelli e Giuseppe Viola, titolare dell’omonimo “Spazio Viola” a Torrazza Coste, noto ritrovo di artisti.
 
A fare gli onori di casa Mario Sissa, presidente di Unione Artigiani, il quale ha voluto sottolineare la peculiarità della location che, nelle intenzioni degli organizzatori, intende diventare un importante punto di riferimento per la città e il territorio.
Ormai da parecchi anni – ha detto lo stesso Sissala nostra associazione non solo persegue la propria mission (elaborando, cioè, le migliori strategie per lo sviluppo delle piccole e medie imprese e fornendo una serie di servizi atti a favorire la crescita e lo sviluppo imprenditoriale di chi opera nel settore), ma soprattutto intende proporsi come centro pulsante per lo sviluppo della città e dell’Oltrepò Pavese: un soggetto promotore, quindi, di una serie di iniziative utili al rilancio della città e del territorio, che presenta ambiti naturali e artistici di notevole caratura, attività artigianali e commerciali interessanti e prodotti tipici verso i quali indirizzare l’attenzione di chiunque sia incuriosito dall’eno-gastronomia di qualità.
 
Da qui, l’idea di questo spazio, in Via Gramsci: il claim dell’iniziativa, non a caso, è proprio “Arte in vetrina”. La finalità è chiara: offrire massima visibilità agli artisti e alle loro opere collocandole, appunto, all’interno di uno spazio ben fruibile, sotto ogni profilo.
 
 Informazioni 
Dove: nuova sede dell' Artigiani Piccole e Medie Imprese, va Gramsci 23 - Voghera
Quando: novembre-dicembre 2013, dal lunedì al venerdì, dalle 15.00 alle 17.30
Ingresso: libero

 
 
Pavia, 18/11/2013 (12048)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool