Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 14 aprile 2021 (433) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un anno al Fraschini
» I Fratelli Lehman
» Il Gabbiano
» Caffè Corretto
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Ogni volta che si racconta una storia
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Spirito di Copenaghen
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Piccoli Crimini Coniugali
» Ed ero più mata de prima
» Fabule & Scarpule
» Il Mercante di Monologhi
» Tramp

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 12005 del 25 ottobre 2013 (5140) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
TRT - Teatro Rivanazzano Terme
TRT - Teatro Rivanazzano Terme

La Società Proscenio, nata dalla collaborazione con l'Istituzione Teatro Fraschini di Pavia e riconosciuta ormai da anni sul territorio pavese per il suo lavoro nella realizzazione e svolgimento di eventi teatrali e culturali, manifestazioni, fiere, convegni e congressi, si pone quest’anno un nuovo obiettivo ambizioso: la gestione della stagione del Teatro comunale di Rivanazzano e lo fa avvalendosi della collaborazione di Sara Fazia Mercadante, Elisabetta Ferrari e Luca Rognone.

La proposta artistica prevede una serie di weekend focalizzati su eventi teatrali di vario tipo, individuando il sabato come giornata dedicata al teatro con spettacoli che vanno dalla prosa al teatro-danza, dal teatro di narrazione al teatro più contemporaneo e la domenica pomeriggio come momento dedicato alle famiglie con spettacoli di teatro per bambini e ragazzi.
Questo nucleo teatrale della stagione sarà arricchito da laboratori teatrali tenuti dalle stesse compagnie presenti nel cartellone e destinati sia agli adulti, sia ai bambini. Inoltre è previsto anche l’inserimento di proposte musicali e in futuro di cineforum.
Obiettivi principali della direzione artistica sono offrire una stagione artistica di qualità, creare momenti di partecipazione in cui facilitare il dialogo-dibattito tra pubblico e artisti e mantenere viva la tradizione del Teatro come luogo importante di ritrovo e scambio culturale per la cittadinanza.
A tale scopo infatti è da considerare il tempo dedicato alla conoscenza delle realtà istituzionali e culturali e all’incontro con le persone di Rivanazzano. Il risultato di questi incontri è stato documentato in interviste, che verranno proiettate domenica in teatro durante la festa, in cui sono stati raccolti ricordi e desideri legati al teatro di Rivanazzano.

Il cartellone di prosa del primo trimestre si apre sabato 9 novembre con lo spettacolo Cianciana di Esiba Teatro, gruppo giovane e promettente della scena teatrale italiana, già invitato a festival importanti come il Napoli Teatro Festival. Cianciana è uno spettacolo forte e commovente sulla Sicilia e le sue lotte, sulle partenze e gli addii.

Si prosegue sabato 30 novembre con Orfea, quando l’amore fa miracoli di e con Margherita Antonelli, nota al pubblico di Zelig, spettacolo comico sulla storia di Orfea, una donna ,che vive a Gerusalemme nell’anno 0, vedova di un centurione romano al seguito di Ponzio Pilato e che si ritrova come vicini di casa una coppia di giovani sposi: Giuseppe e Maria.

Domenica 22 dicembre Danio Manfredini, attore e regista forse tra i più grandi del teatro contemporaneo italiano,  porta Tre studi per una crocifissione spettacolo intenso che prende il titolo da un ‘opera pittorica di Francis Bacon: tre dipinti accostati uno all'altro, dove sono raffigurate tre figure che evocano la condizione drammatica di soggetti appartenenti al mondo contemporaneo. Lontano dal voler riprodurre in maniera pittorica l'opera di Bacon, Manfredini si propone di inventare tre soggetti teatrali che ritraggono la condizione drammatica di tre personaggi del suo tempo. I personaggi mostrano nell'evidenza del loro dolore, nell'impossibilità di nasconderne i segni, nella loro disperata euforia, le ferite nascoste dell'esistenza.

Lunedì 23 dicembre sarà la volta della Chorus Band, Orchersta vocale a cappella, che proporrà un suggestivo concerto natalizio.

Sabato 18 gennaio chiude il primo trimestre di stagione di prosa la compagnia Bovisateatro con Sonny Boy, spettacolo tratto dall’omonimo libro di Annjet Van Der Zijl che affronta il tema dello sterminio degli ebrei attraverso la storia personale di uomini e donne molto coraggiosi.
 
Per il teatro ragazzi la stagione si apre domenica 10 novembre con la Compagnia Pane e Mate e il loro spettacolo Non sempre le cose sono quelle che sembrano, domenica 1 dicembre Claudio Cremonesi e Davide Baldi con Appunto, domenica 15 dicembre I Fratelli Caproni portano in scena L’omino del pane e l’omino della mela e, per finire, domenica 19 gennaio chiuderà il primo trimestre della stagione ragazzi la compagnia In Scena Veritas con il loro nuovo spettacolo Cora e l’isola dei pirati.

È previsto inoltre un laboratorio teatrale condotto da Danio Manfredini, dal 16 al 20 dicembre. Un laboratorio a partire da Danio Manfredini e dalla sua personale esperienza artistica che si basa sulla ricerca delle possibilità espressive dell’attore, figura che egli concepisce come creatore.
 
 Informazioni 
Dove: Piazza Cornaggia Medici, 71 c/o Teatro di Rivanazzano Terme
Per informazioni: trt@prosceniospettacoli.it; tel. 338/4605903 - 347/0010795 - 366/7303582

 
 
Pavia, 25/10/2013 (12005)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool