Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 18 novembre 2018 (732) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Concorso fotografico "Ci siamo!"
» Wiki-Gita a Pavia
» rifiuTiAmo: concorso fotografico
» Dopo l’approdo
» Anime in cammino sulla via Francigena
» Italian Memories
» Arte Manifestae
» Shots on Syria
» Trasfigurazioni
» La fotografia digitale
» Planet Oasi, concorso fotografico 2013
» Mostra fotografica Kalòs
» Junk Space Pavia
» Immagini d’Acqua
» Chhattisgarh, l’India Tribale
» Sestetto per un lago
» 4^ Settimana della Fotografia
» Quella sottile inquietudine
» III settimana della fotografia
» Mescolanze

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Marco Bianchi e "La cucina delle mie emozioni"
» Circolo di lettura
» Ci siamo! Sguardi sull'identità giovanile
» Carta... canta! L'immagine del rock tra fotografia e archivi
» "Hors d'Oeuvre"Assaggi di opere ed artisti dalla Permanente di Milano
» Uliano Lucas. La vita e nient'altro
» L’eccezione del blu/ frammenti di William Xerra
» Si sta come d’autunno
» AgriCultures
» I disegni alla cieca di Tiziano Pantano
» Mino Milani: una città, la guerra, la giovinezza
» Incontri d’Arte: Sergio Alberti
» Il rischio di educare
» Il Morbo di Violetta: Carlo Forlanini e la prima vittoria sulla tubercolosi
» Tra il vento e la neve Storie di prigionieri italiani nella Grande Guerra Pavia
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 11967 del 10 ottobre 2013 (3065) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il viaggio continua...
Il viaggio continua...
In occasione del decennale della sua fondazione, OltreFoto – Laboratorio Permanente di Fotografia, ha organizzato una serie di mostre, incontri, workshop, proiezioni, conferenze, presentazione di libri, letture portfolio che si svolgeranno durante l’anno.
In quest’ambito, verrà inaugurata, sabato a Pavia, la mostra fotografica di  Graziano Perotti Il viaggio continua….
 
Nato a Pavia nel 1954, dove tuttora risiede, Graziano Perotti ha iniziato a fotografare fin da giovane dedicandosi al reportage sociale e alla fotografia di viaggio. Passato al professionismo, ha intensificato la sua attività di inviato realizzando servizi in India, Russia, Cina, Indonesia, Giava, Bali, Sumatra, Malesia, Yemen, Africa (Marocco, Egitto, Kenya, Tanzania), Seychelles, Maldive, Cuba, Guatemala, Honduras, Ecuador, Messico, Brasile, Giordania oltre che in Italia ed Europa pubblicando oltre 200 lavori.
 
I reportage, spesso accompagnati dai suoi testi, sono stati pubblicati su importanti testate e hanno collezionato ben dodici copertine: Meridiani, Elle, In Viaggio, Gente Viaggi (da segnalare la pubblicazione, nel marzo 1994, di un reportage sulla donna indiana accompagnato da un testo di Dominique Lapierre), Diario di Bordo, Panorama Travel, Traveller, Geo France, Geodes, Cosmopolitan, Detail, Rewiew, Bild Zeit, Med International, L'Orafo italiano, Epoca, Panorama, Playboy Italia, Jonathan, Vie del mondo, Qui Touring, Pegaso, Ulisse, Isole, Arrivederci (rivista dell'Alitalia), Vera, Anna, Amica, Cipria, Max, Maxim, Sette, Focus, il Venerdì di Repubblica, Lo Specchio della Stampa, I viaggi del sole, Latitudeslife, First, ELLE.
 
Il reportage è per il fotografo pavese un impegno e una passione che emerge grazie alla profonda conoscenza della realtà ripresa e a una dote quasi istintiva che gli consente di osservare il mondo per trasformarlo in immagini di grande intensità sia quando usa le spettacolari potenzialità del colore sia quando si dedica al classico bianconero. 
Lavori creativi gli sono stati commissionati per campagne pubblicitarie da enti turistici e note aziende come Francorosso- Alpitour (per la quale nel 2004-2005 ha curato tutti i testi introduttivi e fornito gran parte delle immagini delle 22 città d’arte Italiane presenti sul catalogo “Non solo Week-end” e su quello delle destinazioni europee e intercontinentali “Nozze da favola”), Ente del turismo indiano, Hotelplan, Fca Bmz (Gran Foulard Bassetti). Ha inoltre prodotto su commissione numerose immagini pubblicitarie per la Fattoria dei Barbi, noti produttori vinicoli del Brunello di Montalcino e con la campagna pubblicitaria “Vendemmia D’autore 2005” ha vinto nel 2006 il primo premio b/n alla rassegna “ Il genio Fiorentino”.
 
Hanno scritto di lui: Marco Bastianelli, Giovanna Chiti, Lanfranco Colombo, Denis Curti, Giuliana Scimè e Roberto Mutti. Quest’ultimo - critico fotografico di Repubblica, docente di storia e critica della fotografia all’accademia Teatro alla Scala di Milano, docente all’Istituto Italiano di Fotografia – ha commentato:
Graziano Perotti è uno di quelli autori che sanno emergere grazie a una dote quasi istintiva che gli consente di osservare il mondo trasformandolo in immagini di grande intensità, sia quando usa le spettacolari potenzialità del colore di cui è diventato maestro (basti pensare alla sua capacità di entrare nel fascino delle ombre) sia quando si dedica al classico bianconero.
Gli attenti cromatismi, la cura compositiva e il ritmo narrativo dei suoi reportage si inseriscono in un più ampio contesto caratterizzato dalla profonda conoscenza della realtà che fotografa. Le sue immagini conservano sempre la delicatezza e la forza espressiva tipiche del reportage di alta classe.
 
 Informazioni 
Dove: S. Maria Gualtieri, piazza della Vittoria – Pavia
Quando: dal 12 (inaugurazione alle 18.00) al 20 ottobre 2013, tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.30.
Ingresso: libero
 
 
Pavia, 10/10/2013 (11967)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool