Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 18 ottobre 2019 (257) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Da antibiotici ad armi contro il cancro
» Gardenia per la Festa della Donna
» Meet Me Tonight, La Notte dei Ricercatori
» Alimentare il rispetto per far crescere la democrazia
» Da Pavia un passo avanti nella lotta ai tumori cerebrali
» Sulla barca Turisti per caso per la tutela dell’ambiente marino
» E pur si muove!
» Un'altra medaglia d’oro al MIT
» Pavia sfida i grandi Atenei all'MIT di Boston
» Il batterio "artificiale": la parola ai microbiologi
» Alla scoperta del cervello e del suo funzionamento
» Oro per "Ethanol? Whey not!"
» Biocarburante dal siero del latte
» Nuove ricerche per ascoltare i cetacei
» La Ricerca a Pavia: realtà e prospettive
» La musica fa bene al cuore
» Dalla genetica, novità sul ripopolamento post glaciale
» Pavia sconfigge la tubercolosi
» Ricercatori pavesi su Nature
» Limitazione della circolazione veicolare a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Gli sposi e la Casa
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
» GamePV
» #quandocaddelatorrecivica
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 11961 del 8 ottobre 2013 (3179) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La mela di AISM
La mela di AISM
Granny Smith, Renette, Annurca, Red delicious, Golden delicious, Rome Beauty, Imperatore, Jonathan, Gloster, Elstar, Idared, Gala, Ozark Gold, Gravenstein. Tantissimi nomi che contraddistinguono le tipologie di mela, ma una sola aiuta la ricerca contro la sclerosi multipla: la mela di AISM.
 
Il prossimo fine settimana, i volontari dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla saranno presenti in tremila piazze italiane per distribuire più di quattro milioni di mele. La mela di AISM è un’occasione importantissima per poter dare il proprio contributo alla lotta contro la sclerosi multipla, una patologia imprevedibile, cronica, progressivamente invalidante, che pone sfide durissime. Ogni 4 ore, infatti, in Italia una persona riceve la diagnosi di SM. Sono 68 mila le persone colpite da SM nel nostro paese.
 
Quest’anno con AISM ci sono gli attori Massimo Olcese e Adolfo Margiotta, che hanno prestato il propri volti all’appello a scendere in piazza: «Dicendo “noi ci saremo” abbiamo semplicemente voluto aggiungere la nostra presenza insieme a quella di tanti italiani che verranno in piazza per sostenere l’AISM. Vogliamo essere parte di un messaggio di solidarietà che guarda al futuro, che è propositivo soprattutto per tanti giovani e crede nei giovani. Un giovane non ha bisogno di vivere una vita a parte. Ma di vivere nel diritto di essere se stessi, con o senza SM… la libertà è un grande valore per un attore e per un giovane».
Saranno più di 10.000 i volontari presenti nelle piazze grazie anche al sostegno di Associazione Nazionale Bersaglieri, Associazione Nazionale Carabinieri, i volontari della Protezione Civile, Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al Valor Militare, Segretariato Italiano Giovani Medici, Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, Unione Nazionale Sottufficiali Italiani, Associazione Nazionale del Fante e Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia.
 
AISM sarà affiancata dal media sponsor Radio Lattemiele, la quale contribuirà con spazi di informazione sulla malattia, sui giovani e sulla ricerca scientifica. Anche Pompadour, marchio leader in Italia di infusi e tisane in bustine affiancherà AISM nelle piazze: per festeggiare i 100 anni di attività saranno distribuiti, assieme ai sacchetti, campioni di infuso di mela.
 
Dall'1 al 20 ottobre è possibile, inviando un sms al numero solidale 45593, dare un contributo alla ricerca di Fabrizia Guarnieri, giovane ricercatrice che studia per scoprire le cause della malattia cronica, imprevedibile, che attacca il sistema nervoso centrale e colpisce soprattutto i giovani. La SM, infatti, colpisce per lo più tra i 20 e i 40 anni, in un periodo della vita pieno di sogni e progetti.
 
 Informazioni 
Dove: sul sito AISM l'elenco di tutte le piazze in Lombardia
Quando: sabato 12 e domenica 13 ottobre 2013
Per informazioni: info@avdavigevano.com
 

Comunicato Stampa

Pavia, 08/10/2013 (11961)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool