Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 23 luglio 2019 (393) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Birrifici in Borgo
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» Festival delle Farfalle
» Il romanzo di Baslot
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Lo sguardo Oltre
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Giornata del Naso Rosso
» Risate Solidali
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Presentazione inutile

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Presentazione inutile
» La bellezza della scienza
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 11930 del 23 settembre 2013 (3005) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Giornate Europee del Patrimonio 2013
Giornate Europee del Patrimonio 2013

Anche per quest’anno l’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia e i Musei Civici del Castello Visconteo aderiscono alle Giornate Europee del Patrimonio 2013, promosse dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (a cui si affianca, dal 2007, il Fondo Ambiente Italiano in qualità di partner insieme ad Autostrade per l’Italia), e ideate nel 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione europea, con l'intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei.

In Italia la manifestazione, che coinvolge i 49 Stati Membri della Convenzione culturale europea, firmata nel 1954, avrà luogo sabato 28 settembre, quando apriranno gratuitamente ai cittadini le porte di monumenti e siti storici, artistici e naturalistici, al fine di favorire la conoscenza del patrimonio culturale italiano.
 
Alla Giornata aderiscondo anche i Musei Civici, che resteranno aperti gratuitamente dalle ore 10 alle ore 17.50, accoglieranno i visitatori per far visitare le ricche collezioni nonché le ultime due esposizioni, Così puri, così corrotti e Ritratti di personaggi del XX secolo, allestite rispettivamente nella Sezione Romanica e in Sala mostre.
Per l’occasione lo scultore Ernesto Ornati si intratterrà con il pubblico, illustrando le opere esposte e rispondendo a quesiti, e curiosità (dalle 16.00 alle 17.50).

Inoltre, allo Spazio per le Arti contemporanee del Broletto sarà possibile accedere gratuitamente alla mostra Alvar Aalto – Pavia 1966-1968
 
Anche i musei universitari aderiscono all’iniziativa. Sabato 28 settembre, il Museo di Storia Naturale per l’occasione aprirà dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Nel corso della giornata verrà presentato ai visitatori il progetto del nuovo allestimento del Museo proprio presso Palazzo Botta, sede storica del primo nucleo delle collezioni originate dalla raccolta di “Lazzaro Spallanzani”. (Piazza Botta 9, Pavia, tel. 0382/986308).
 
Il Museo per la Storia dell’università sarà protagonista nel pomeriggio di sabato, dalle 15.30 alle 18.30. Nell’ambito delle visite guidate alle sezioni di Fisica e Medicina, ampio spazio sarà dedicato a Carlo Forlanini e ai dispositivi da lui utilizzati e inventati per la cura delle patologie polmonari a cento anni dalla promozione del pneumotorace terapeutico a livello internazionale (Strada Nuova, 65, Pavia, tel. 0382/984707).
 
Dalle 14.30 alle 17.30 di sabato ingresso libero al Museo della Tecnica Elettrica e visite guidate a richiesta (Via Ferrata 3, Pavia, tel. 0382/984104).
 
Grande serata all’Orto Botanico: due le proposte, visite notturne alle serre storiche della durata di 40 minuti dalle 21.00 alle 24.00 oppure visita guidata alla Riserva Naturale Integrale Bosco Siro Negri, con prenotazione (Via Sant’Epifanio 14, Pavia, tel.0382 984848). Per coloro che sono interessati alla Riserva Integrale il ritrovo è alle 21.30 all’ Orto Botanico con partenza alle  21.45  e rientro alle 23.45. (In caso di pioggia la visita sarà annullata e verrà proiettato in continuo il video del Bosco Siro Negri. Sono caldamente consigliate le scarpe chiuse e repellente per insetti)
A conclusione, sabato e domenica il Museo di Archeologia aprirà in via straordinaria al pubblico dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30 per illustrare sotto la guida di esperti le proprie collezioni che datano dal II millennio a.C. alla tarda antichità e comprendono una piccola sezione egizia (Strada Nuova, 65, Pavia, tel. 0382/984475).
 
 Informazioni 
Dove: Musei Civici, Castello VIsconteo, Broletto, Piazza della VIttoria, e Musei dell'Università - Pavia
Quando: sabato 28 settembre 2013, dalle 10.00 alle 17.50
Ingresso: gratuito

 
 
Pavia, 23/09/2013 (11930)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool