Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 23 settembre 2019 (341) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV
» Pavia in poesia 2019
» Pi Greco Day 2019
» Festival del Dialogo tra Uomini e Donne
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 11892 del 6 settembre 2013 (2965) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
A Vigevano si racconta il riso
A Vigevano si racconta il riso
Torna, al Castello Sforzesco di Vigevano, la quarta edizione di RICE. I Sapori del Riso Italiano, manifestazione che vuole, attraverso il racconto della storia di questo cibo e dei suoi innumerevoli usi, costituire l’inizio delle attività che porteranno Vigevano e la Lomellina, insieme ai “Territori del Riso” (Pavia, Novara e Vercelli), verso EXPO 2015
 
Questo importante appuntamento si configura come una panoramica di alto valore scientifico sul riso come prodotto identitario del territorio, con l'intento di coniugare innovazione, produzioni tipiche e saperi antichi, tradizione e tecniche di coltivazione e lavorazione.
Un grande evento con parole, voci, immagini e sapori dedicato alla cultura del riso e dei suoi Territori, Pavia, Vercelli, Novara, che insieme costituiscono la più grande area di produzione risicola d'Europa.
 
Durante i tre giorni della manifestazione verranno proposti interessanti racconti, sorprendenti cooking show e degustazioni. Come ogni anno verranno coinvolte realtà risiere (locali, piccole e grandi, ma anche nazionali), agriturismi e produttori, rivelando la filiera che è alla base di una produzione di qualità, attenta al rispetto dei vincoli ambientali.
 
Uno dei punti di maggior richiamo di Rice è proprio il Mercato, allestito nella strada sotterranea del Castello. In questo contesto suggestivo che richiama la forma e i luoghi tipici del mercato alimentare, sarà possibile comprare il meglio dei prodotti delle aziende agricole coinvolte.
I laboratori del gusto, protagonisti delle precedenti edizioni, si trasformano quest’anno in Rice Cooking show: sul palco del Gran Teatro del Riso all'interno della Cavallerizza, presentati da Patrizio Roversi, si alterneranno grandi chef che eseguiranno davanti al pubblico dei partecipanti ricette che interpretano la tradizione del proprio territorio, spiegandone i segreti e la relazione con le peculiarità di ciascuna varietà di riso impiegata.
I cooking show, gratuiti e aperti a tutti, vedranno come protagonisti Enrico Gerli del ristorante I Castagni di Vigevano,Davide Oldani del ristorante D’O di Cornaredo, Luigi Taglienti del ristorante Trussardi alla Scala Milano, Yoji Tokuyoshi del ristorante La Francescana di Modena, e i vincitori del Premio Chicco d’Oro di questa edizione Cristian e Manuel Costardidel ristorante Cinzia di Vercelli, e Aimo e Nadia, del ristorante Il Luogo di Aimo e Nadia di Milano.
 
Chi volesse invece provare un menù completo a base di riso potrà prenotarsi, a pranzo o a cena, nell’Osteria del Riso, dove lo chef Luca Cazzin offrirà uno spazio ristoro di qualità. Nel cortile della Cavallerizza, inoltre, si potrà gustare il riso negli stand del Cibo di strada, assaggi gastronomici d'eccellenza provenienti dalle tradizioni culinarie di tutto il mondo.
L’offerta dell’Osteria del Riso sarà arricchita dalle proposte dei ristoranti del territorio selezionati da Slow Food che quest’anno offriranno dei menù speciali direttamente presso i loro locali.
 
Nel salone della Cavallerizza sarà allestito il Gran Teatro del Riso, un grande palcoscenico dove saranno proposte interviste, presentazioni, proiezioni, che avranno come protagonista il riso con tutte le storie che esso è in grado di raccontare. Quest’anno le immagini e la regia video saranno curati dalla scenografa Mietta Corli.
Ospite della giornata di sabato Davide Paolini, giornalista del Gastronauta, che condurrà un talk show con la presenza di produttori, chef e trasformatori. La partecipazione di Davide Paolini a Rice è stata resa possibile grazie alla collaborazione del giornalista con la Provincia di Pavia nella realizzazione del progetto "Dal riso al risotto".

La Provincia, inoltre, durante i giorni della manifestazione offrirà degli assaggi di risotto cucinati dalla Confraternita del Risotto.
 
 Informazioni 
Dove: Castello Sforzesco, Cavallerizza e Strada Sotterranea - Vigevano
Quando: 13-15 settembre 2013

 
 
Pavia, 06/09/2013 (11892)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool