Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 19 luglio 2019 (291) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Open Day al Vittadini
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 11835 del 16 luglio 2013 (3978) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
American Film Song Story
American Film Song Story
Sabato sera, nell’ambito della Festa del Ticino organizzata dal Settore Cultura e Turismo del Comune, salirà sul palco allestito in Piazza Vittoria, l’Orchestra Provinciale pavese che, con Andar per musica – American Film Song Story, riuscirà a far rivivere agli spettatori le magiche scene ed atmosfere da film.
 
Capita spesso di ricordare un grande film ascoltando poche note della sua colonna sonora, così come spesso ci si ricorda di una grande musica vedendo pochi fotogrammi di una pellicola: questo particolare legame, che unisce le due arti, è la sintesi del concerto che propone l’Orchestra Provinciale Pavese, diretta dal maestro Carlo Prato.
 
Un viaggio entusiasmante per ripercorrere la storia del cinema internazionale attraverso i compositori, i temi e i titoli più famosi. Da Over the rainbow (Arlen) de Il mago di Oz a Tara’s theme (Steiner) di Via col Vento, da As time goes by (Hupfeld) di Casablancaad Amado mio (Fisher) di Gilda, da Limelight (Chaplin, in Luci alla ribalta) e Smile (Chaplin in Tempi moderni), fino a The quiet man (Young) di Un uomo tranquillo… musiche per sognare e non dimenticare di farlo; indimenticabili colonne sonore che hanno commosso e affascinato intere generazioni. E continuano tutt’ora a farlo.
 
L’Orchestra Provinciale Pavese nasce nel 1980 per volontà del maestro Carlo Prato che, col chiaro nome  “Gli Accademici di Milano”, la porta al successo sia in Italia (Teatro Sociale di Como, Comunale di Modena, Olimpico di Sabbioneta, Sala Verdi di Milano, Auditorium E. Piano di Lodi; le rassegne Musicali di Bolzano, Trento, Merano, Vicenza, Limone sul Garda, Parma e Reggio Calabria; i Festival Internazionali Ravello e Avellino) che all’estero (ex Yugoslavia), accompagnando solisti famosi come il soprano Marcella Pobbe, il chitarrista Alirio Diaz, i violinisti Angela Koukou, Giulio Franzetti e Carlo Chiarappa.
Nel 1995, trasferita la sua residenza a Monticelli Pavese, il maestro Prato rivede lo statuto della sua Associazione e convoca i suoi discenti per trasfondere nuova e più giovane linfa artistica all’Orchestra, consegnarla “porta a porta” in tutti i Comuni della Provincia e creare opportunità professionali per quei bravi professori d’orchestra altrimenti costretti a cestinare diploma e strumento.
Nel 2010 l’Orchestra viene “adottata” dalla Provincia di Pavia e, col nome definitivo di Orchestra Provinciale Pavese, si esibisce con successo in provincia (Corteolona, Mede e Monticelli Pavese) e più volte a Limone sul Garda e Trento. 
Col nome di “American Dream Orchestra” esegue, con altrettanto successo, quella musica che oltreoceano viene chiamata Love and cocktail music, che comprende colonne sonore di film, musical, cartoons e melodie ever green.
I suoi componenti sono rinomati strumentisti pavesi che, nell’organico lirico-sinfonico, vengono integrati da professionisti residenti nelle cinque province di Lodi, Piacenza, Cremona, Milano e Mantova.
Dal prossimo 2014, con nome di CurOrchestra, porterà la sua musica negli Ospedali, Case di riposo, Penitenziari e Stabilimenti termali della Lombardia.
 
 Informazioni 
Dove: Piazza Vittoria - Pavia
Quando: sabato 20 luglio 2013, ore 21.30 
 
 
Pavia, 16/07/2013 (11835)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool