Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 27 settembre 2020 (1059) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» Orchidee in Oltre
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Sentiero dei Castellani
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 11786 del 21 giugno 2013 (3505) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dai Celti al Medioevo
Dai Celti al Medioevo

Nuovo appuntamento per escursionisti buongustai sulle colline d'Oltrepò: l'associazione culturale Calyx organizza per domenica una passeggiata con visite guidate e buffet finale che condurrà tra natura, sapori e leggende dai Celti al Medioevo avendo come sfondo paesaggi mozzafiato e due tra i borghi più belli d'Italia.

L'escursione partirà infatti dal pittoresco borgo di Fortunago per concludersi al vicino castello di Stefanago, splendido maniero medievale, situato in posizione panoramica su uno sperone affacciato sulla valle del Coppa che oggi ospita il resort e l'enoteca delle cantine Baruffaldi.
 
Il ritrovo è previsto per le ore 9:30 a Fortunago davanti alla fontana di San Ponzo, leggendaria sorgente d'acqua potabile oggi bevibile anche in versione gassata, posta a lato dell'ampio piazzale con parcheggio di via Roma, ai piedi del borgo antico (si trova nel piazzale dietro il ristorante la Pineta).
Da qui, in compagnia di esperti locali si risaliranno le viuzze del grazioso paesino dalle case in pietra, legato sia per aspetto che per antiche storie popolari alla lontana Provenza.
Una volta raggiunta la sommità del colle, al quale la tradizione vuole far risalire il nucleo preromano della località, si visiterà la cinquecentesca chiesa di San Giorgio per poi ridiscendere a valle lungo il sentiero dei vecchi bastioni.
 
Le attività proseguiranno con un percorso agro-naturalistico intorno al castello di Stefanago durante sarà possibile acquisire informazioni su geologia, natura ed ambiente strettamente legate alla storia dei prodotti che verranno degustati durante la visita guidata del possente castello medievale.
Quest'ultimo, oltre ai suoi vini, deve la fama alla storia d'amore e morte narrata nel romanzo storico "La pianta dei sospiri" di Defendente Sacchi, vero e proprio best-seller di metà Ottocento.
 
L'escursione si concluderà verso le ore 14 con un pranzo a base di formaggi, salumi e vini DOC di produzione del Castello, presso l'enoteca di quest'ultimo.
 
 
 Informazioni 
Quando: domenica 30 giugno 2013
Dove: ritrovo a Fortunago per le ore 9.30
Quota di partcipazione: euro 20,00. Per questioni organizzative è richiesta la prenotazione entro venerdì 28.
Per informazioni sulle modalità di partecipazione: calyx_pv@alice.it
 
 
Pavia, 21/06/2013 (11786)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool