Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 23 ottobre 2020 (177) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Incontro al Caffè Teatro
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 11708 del 15 maggio 2013 (2977) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Niente di niente
Niente di niente
Debutterà domenica “Niente di niente”, la nuova produzione dell’Associazione In Scena Veritas che scaturisce da ricordi dei malati di Alzheimer che, grazie al lavoro svolto dall'equipe psico-educativa del Centro Diurno dell’ Istituto Santa Margherita, e nello specifico dalla Dott.ssa Manuela Loria e dall'educatrice Valeria Re, si sono trasformati in ore di interviste registrate e scritte.
 
Sono ricordi che parlano di un passato non troppo lontano, attraverso gesti semplici di vita quotidiana ed emozioni forti.
Vissuti quali la paura, la tristezza, il lutto, i timori legati alla povertà e alla fame e l'incertezza sul futuro provati in epoca di guerra, e sul versante opposto, la gioia legata alla maternità, l'emozione del primo bacio, gli affetti e la solidità dei rapporti familiari nonché i giochi e le emozioni provate durante l'infanzia.

Storie singole vissute da persone diverse in luoghi diametralmente opposti tra loro, ma che piano piano si sono fuse come a creare storie familiari .
 
La malattia è volutamente solo accennata, abbiamo voluto principalmente rievocare queste vite meravigliose che sono state vissute lontane dallo spettro del morbo di Alzheimer.
 
 

 

 
 Informazioni 
Dove: C/o la Sala Conferenza I.D.R Santa Margherita, Via Emilia 10, Pavia
Quando: domenica 19 maggio 2013, ore 16.00
Ingresso: gratuito
 
 
Pavia, 15/05/2013 (11708)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool