Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 19 novembre 2017 (340) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Studi sull'alto medioevo pavese
» Natuzza Evolo-Mistero di una vita
» La pomella genovese
» Sostenibilità energetico-ambientale e università
» Le chiavi nascoste della Musica
» Cellule, Reti e Matematica
» Dimensioni Rurali a convegno
» La cultura: una risorsa o un costo?
» Cyber-Etico
» Bambini speciali
» La bici... di Leonardo
» Il Consumo di Suolo: il punto, 3 anni dopo
» Il Rischio idrogeologico in Oltrepò Pavese
» Anticorpi di legalità al contagio mafioso
» Storia e storie
» Donne in economia e in politica
» Parla con loro: dialoghi psicoanalitici con neonati e...
» Diamo Peso alla Salute!
» San Pio V nella Storia
» Investire in ricerca per il futuro dei giovani

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Incontro con Raffaele Cantone
» La molecola delle emozioni
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Dolomiti: un patrimonio da tutelare, una scogliera fossile da scoprire"
» La fortuna aiuta gli audaci
» Scienziati in Prova
» Porte Aperte all'Università di Pavia
» La lezione di Giovanni Falcone
» Cooperazione internazionale - Il nostro futuro nel mondo
» Pitch Night
» Rosolino prof per un giorno
» Giornata Goldoniana
» Il Giudice di Canicattì. Rosario Livatino,il coraggio e la tenacia
» UniPV Innovation
» Alessandro Robecchi si racconta al Nuovo
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 11697 del 10 maggio 2013 (3858) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Muoversi in bici in città: potenzialità e fattori di criticità
Muoversi in bici in città: potenzialità e fattori di criticità
Il convegno Muoversi in bici in città: potenzialità e criticità è organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali e dalla Fondazione Romagnosi nell’ambito dell’iniziativa MuovitiPavia dell’Associazione #SalvaCiclisti (http://www.muovitipavia.salvaiciclistipavia.it/index.html.), con l’intento di dare un contributo di conoscenza e sensibilizzazione sul tema della mobilità ciclabile, evidenziando le potenzialità delle due ruote nelle politiche per le aree urbane, in particolar modo per una città con le caratteristiche morfologiche, culturali e vocazionali come quelle di Pavia, ma richiamando altresì l’attenzione sulle criticità che ancora oggi limitano fortemente sviluppi più significativi in questa direzione.
L’iniziativa – spiegano il gruppo promotore e il Mobility Manager dell’Università di Pavia - si lega logicamente e temporalmente con il “Bike to work day” e vuole rappresentare uno stimolo a tutti i pendolari e utenti sistemici dei grandi poli di attrazione del traffico a recarsi al lavoro (a Scuola, in Università, in Ospedale ecc.) in bicicletta e, più in generale, con modalità più sostenibili.
Aspettiamo quindi tutti al Convegno sulle due ruote, facendo in modo che, almeno per un giorno, le bici si guadagnino uno spazio nel Cortile Teresiano al posto delle auto
”.
 
Nel corso del convegno verrà anche illustrato il prototipo della “bici di Leonardo”, la prima bicicletta al mondo mossa da un sistema di trasmissione dinamico derivato dagli studi e dai disegni di Leonardo da Vinci.
Ideata dall’ing. Marco Antonelli, è stata concepita e realizzata da un’equipe esperta di ingegneri, ricercatori e designer, con la supervisione scientifica di due dipartimenti dell'Università di Pavia: di Ingegneria (con il prof. Carlo Rottenbacher) e di Medicina (con il prof. Roberto Bottinelli, Centro di ricerca di biologia e medicina dello sport. Alla Twist Bike Atlantic e al suo funzionamento l’Università di Pavia dedicherà un convegno specifico il prossimo 12 giugno.
 
 Informazioni 
Dove: Aula Grande di Scienze Politiche dell’Università di Pavia
Quando: lunedì 13 maggio 2013, ore 9.15
 

Comunicato Stampa

Pavia, 10/05/2013 (11697)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool