Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 20 gennaio 2020 (274) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» Orchidee in Oltre
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Sentiero dei Castellani
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
» Festival delle Farfalle
» Passeggiate di Quartiere
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 11688 del 7 maggio 2013 (3253) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Notte e giorno in Oltrepò
Notte e giorno in Oltrepò
L’associazione naturalistica Codibugnolo raddoppia l’offerta in questo fine settimana dedicato, come sempre, alla natura d’Oltrepò, vissuta nella magia della notte e nella bellezza del giorno: due momenti diversi ma ugualmente affascinanti! 

Per sabato sera, torna l’appuntamento Le ali della notte: un’escursione “a caccia” di rapaci notturni e un po’ di osservazione del cielo stellato.
Lungo i sentieri che si snodano nei pressi dell’Osservatorio Astronomico Ca’ del Monte, si andrà alla scoperta delle incredibili strategie e delle sorprendenti peculiarità che caratterizzano i rapaci notturni.
Grazie a fotografie e materiale didattico reperito in natura, sarà possibile conoscere l’etologia, la storia e le caratteristiche di queste creature misteriose che, oltre a guidare da sempre la fantasia in storie affascinanti, hanno un ruolo determinante nell’ecosistema naturale.
Immersi nell’habitat di gufi, allocchi e civette, grazie al playback - tecnica scientifica di censimento al canto - si verificherà la presenza di questi animali che, con un pizzico di fortuna, potrebbero rivelararsi ai loro “fan”.

L’escursione è adatta a tutti, ma si raccomandano abbigliamento a strati, scarpe adatte all’escursione lungo i sentieri del bosco e una torcia. (Per la particolare tipologia di attività, non sono ammessi cani.)
Al termine dell’escursione, si potrà partecipare all’osservazione notturna guidata del cielo stellato a occhio nudo con i puntatori laser (per imparare a orientarsi e riconoscere costellazioni e pianeti), con i binocoli giganti e i telescopi… In questo caso “la caccia” sarà rivolta alle costellazioni di Leone, Vergine e Chioma di Berenice che splendono alte in questo periodo, agli ammassi stellari dell’Alveare o del Presepe nel Cancro e anche a galassie, nebulose e allo spettacolare pianeta Saturno, entrato in opposizione il 27 aprile, si presta tuttora ad una splendida osservazione. (In caso di condizioni meteorologiche avverse, le attività sono garantite con appositi supporti grazie al Planetario digitale e ai materiali d’archivio.)
 
Per domenica ci si sposterà verso Varzi, per un pomeriggio lungo L’anello della luna: questo il titolo dell’appuntamento che propone un’escursione naturalistica di media difficoltà, snodata lungo i crinali di confine tra val Staffora e val Curone e condotta da esperte guide ambientali escursionistiche, che permetterà di scoprire angoli dalla suggestiva bellezza paesaggistica, geologica e dal grande pregio naturalistico.
 
Primi fra tutti i Calanchi di Nivione: spettacolari erosioni superficiali disegnate dal tempo e dall’acqua piovana, caratterizzate da creste e da piccole valli, dove ripidi versanti perlopiù spogli creano un ambiente dall’aspetto “lunare”, surreale per fascino e bellezza. Ma anche frutteti ricchi di prodotti genuini e sani, spazi aperti tra i crinali che regalano ampie viste tra Lombardia e Piemonte, paesini dal carattere tipicamente rurale che si inseriscono fra dolci colline dominate da castelli…Un sentiero, sviluppato tra brevi salite e tratti più dolci, per conoscere in parte il territorio d’Oltrepò, la sua natura, i suoi diversi ambienti, la sua storia.
 
Immersi nel pieno rifiorire della primavera e grazie alla tecnica del Biowatching, sarà possibile conoscere realmente il paesaggio, soffermandosi ad ascoltare, annusare, toccare i fiori, la terra, gli alberi, le tracce animali che si incontrano lungo il percorso.
L’escursione consentirà di entrare in contatto con la natura in tutti i suoi aspetti –  colori e sfumature, odori e profumi, canti e fruscii, ruvidità e morbidezza – e di far riaffiorare il giusto approccio al mondo naturale, per conoscerlo davvero nella sua varietà e nella sua completezza.
Anche in questo caso, un abbigliamento comodo e idoneo ad un’escursione su sentieri, un binocolo e l’interesse verso la natura che ci circonda saranno gli ingredienti fondamentali della giornata! 
 
 Informazioni 
Le ali della notte:
Dove: Ca’ del Monte, Cecima
Quando: sabato 11 maggio 2013, ore 21.30
Partecipazione: la prenotazione è caldamente consigliata - osservatorio@osservatoriocadelmonte.it – codibugnolo@hotmail.it -  327/7672984 – 347/8823023). Ingresso 10 euro, ridotto 5 euro (per i ragazzi al di sotto dei 18 anni e per i possessori di Cosmotessera e Astrotessera).

L’anello della luna
Dove:
ritrovopresso la Piazza della Fiera, vicino allo IAT – Varzi
Quando: domenica 12 maggio 2013, ore 14.30
Partecipazione: prenotazione obbligatoria entro sabato 11 maggio. Numero minimo di partecipanti: 10 persone. Quota 13 euro (comprensive di quota assicurativa/associativa) – 8 euro per i soci Codibugnolo.

Per informazioni e prenotazioni: 333/2648723 (Daniela) - 347/8823023 (Roberta), e-mail: codibugnolo@hotmail.it
 
 
Pavia, 07/05/2013 (11688)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool