Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 24 febbraio 2020 (503) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Carnevale al Museo della Storia
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 11626 del 8 aprile 2013 (3299) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Una nuova stagione ha inizio!
Una nuova stagione ha inizio!
Dal 14 aprile prenderà il via la quarta edizione di Volere e Potere. Le donne nella storia di Pavia, a cura dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Pavia.
 
L’iniziativa è nata per far conoscere la storia delle donne e il loro ruolo nella società e nella vita della Città. Dopo il successo delle prime tre edizioni, che hanno visto la partecipazione di un pubblico particolarmente numeroso, domenica 14 aprile si aprirà la nuova stagione di visite guidate in luoghi solitamente inaccessibili ai pavesi.
 
"Siamo ormai giunti alla quarta edizione di “Volere e Potere. Le donne nella storia di Pavia”, un’iniziativa nata per far conoscere la storia delle donne e il loro ruolo nella società, nel lavoro, nella cultura, nella famiglia. - spiega l'assessore Cristina Niutta - L’apprezzamento e la curiosità di chi è intervenuto nelle precedenti edizioni mi inducono a rinnovarVi l’invito a partecipare a quattro nuovi appuntamenti che permetteranno di scoprire o riscoprire luoghi della città attraverso un nuovo sguardo, tutto al femminile. Il passato, il presente e il futuro si intrecciano in questi appuntamenti: nelle gesta di chi ha fatto la storia, nella vita delle donne di oggi e nella strada da tracciare per le donne di domani.
 
Domenica 14 aprile, 15.30 - Via Menocchio 1
Visita al Collegio del Senatore, oggi collegio universitario, anticamente importante monastero femminile benedettino dedicato a S. Maria e S. Aureliano, fondato dal nobile Senatore nel periodo longobardo.
Le sue dimensioni erano vastissime così come i suoi feudi. Un parte del monastero è stata trasformata, dopo la soppressione ottocentesca, nel Collegio Universitario delle Madri Canossiane.
 
Domenica 21 aprile, 15.30 - Piazza Vittoria 14
Visita al Broletto, alla sala del Camino, alla Madonna di Piazza Grande. Il Broletto era il palazzo comunale medievale; sarà dunque l'occasione per parlare della storia delle donne nel Medioevo.
Fu anche legato alla Scuola Normale femminile, istituto in cui si studiava per diventare maestra; senza dimenticare la storia della Madonna di Piazza Grande.
 
Domenica 28 aprile, 15.30 - Via S. Martino 20
Visita al Collegio Castiglioni, importante collegio universitario femminile, primo luogo laico per le studentesse universitarie. Il collegio, anticamente detto di Sant'Agostino, fu fondato nel Quattrocento.
La splendida cappella ha mantenuto il suo originario vano coperto da una volta a crociera costolonata. Si possono ancora ammirare stralci di affreschi a soggetto sacro.
 
Domenica 5 maggio, 15.30 - Corso Cavour 30
Visita al Palazzo Carminali-Bottigella Il Palazzo quattrocentesco, oggi sede dell'Ascom, presenta decorazioni in cotto e delle belle sale. E' legato alla famiglia Bottigella che venerava la Beata Sibillina Biscossi, monaca domenicana, mistica e veggente.
Sarà l'occasione per parlare anche della storie di monache e badesse locali che hanno vissuto nei tempi passati.
 
 
 Informazioni 
Quando: nelle date indicate
Info e prenotazioni: Progetti Soc Cooperativa, tel. 0382/530150
 

 
 
Pavia, 08/04/2013 (11626)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool