Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 22 settembre 2019 (282) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 11608 del 2 aprile 2013 (4297) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Cuore dell'Africa
Cuore dell'Africa
Tra tante cose che cambiano e, purtroppo, vanno sempre peggio, è rincuorante poter contare su quella che ormai è una certezza: l’arrivo il città, tra la fine di marzo e i primi di aprile, della mostra fotografica a scopo benefico di Siro Marco Forlani, uomo dal grande cuore e instancabile pedalatore, capace di trasformare i suoi ricordi di viaggio in opere di beneficenza.
 
Forlani, alla Sala Grande della Basilica di S. Lanfranco, racconta l’ultima delle sue avventure negli angoli più poveri del nostro pianeta "Cuore dell'Africa".
«Questo è un viaggio per immagini che ha portato tre ragazze e cinque ragazzi tra i 50 e 70 anni in sella alle loro biciclette a calcare i sentieri dell’Uganda - 700 chilometri percorsi in quindici giorni - respirandone la polvere, gli odori, i profumi, incontrando persone meravigliose, donne gentili, dignitose nella povertà materiale, uomini dallo sguardo penetrante, a volte pungente, bambini, tanti bambini incantevoli per la loro semplicità, per la loro voglia di tenerezza, bambini che ci abbracciavano, che facevano l’inchino perché davi loro una caramella, bambini che profumavano di polvere, di foresta, bambini senza un giocattolo, bambini a cui abbiamo cercato di dare quello che avevamo, magliette, calze, caramelle, qualche medicina, soprattutto tante carezze e un po’ di noi…
Siamo stati ripagati dai loro splendidi sorrisi, dai loro sguardi immensi, dalle loro manine che cercavano il contatto con le nostre mani.
Sì, siamo partiti poveri e siamo tornati ricchi, ricchi perché abbiamo respirato amicizia, umanità e i profumi dell’Africa».
 
E tutti, da sabato prossimo, per una settimana, noi possiamo approfittare dei suoi 100 scatti - immagini semplici ma forti, tra cui tanti ritratti di donne e bambini catturati nella loro quotidianità -, per ripercorrere la sua esperienza ed uscire dall’esposizione altrettanto arricchiti.
 
Questa volta, oltre alle riflessioni dell’autore, ad accompagnare le fotografie ci saranno anche tanti pensierini degli alunni delle scuole pavesi (in particolare le Elementari del Maria Ausiliatrice di Pavia e le Medie di Marcignago) che hanno incontrato Siro Marco Forlani per esporre loro il suo reportage.
 
Cuore dell’Africa che batti in queste madri
Cuore dell’Africa che batti in questi bambini
Cuore dell’Africa che batti in questi vecchi
Cuore dell’Africa che batti in queste mani che si stringono
Cuore dell’Africa non stancarti mai, continua a battere
Cuore dell’Africa continua a crederci,
continua a credere che la felicità è possibile,
continua a credere che il sangue
che tu pompi in una mano di un Africano
è uguale al sangue che scorre nelle mie vene
Cuore dell’Africa il Signore ti dia la forza di lottare
perché il Bene vinca sul Male
perché la Vita vinca sulla Morte.
 
(Siro Marco Forlani)
 
Anche quest'anno, le donazioni raccolte nei giorni della mostra andranno alla Congregazione delle Suore Domenicane del SS Rosario, che, come già accaduto per la precedente edizione, le impiegheranno per la ristrutturazione della missione di Zouan-Hounien, in Costa d’Avorio.
 
 Informazioni 
Dove: Sala Grande della Basilica di S. Lanfranco, via San Lanfranco, 4 - Pavia
Quando: da sabato 6 aprile (inaugurazione alle 15.30) a domenica 14 aprile 2013, nei seguenti orari: lun. - ven.: 15.00 alle 19.00; sab. e dom.: 10.00-13.00 / 15.00-19.00.
Ingresso: libero (sono gradite offerte)
Per informazioni: visite fuori orario, anche da parte di gruppi e scolaresche, sono possibili telefonando allo 0382/423429
 

Sara Pezzati

Pavia, 02/04/2013 (11608)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool