Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 21 febbraio 2020 (550) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 11603 del 28 marzo 2013 (4981) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Oramala apre alle visite
Oramala apre alle visite
Il castello di Oramala, rocca malaspiniana risalente all’XI secolo, riaprirà le porte al pubblico lunedì 1° aprile, con l’apertura straordinaria di Pasqua e ogni domenica a partire dal 7 aprile.
 
Immerso tra boschi dominati da castagno, rovere e bincospino e ubicato su uno sperone roccioso a 758 metri di altitudine, il castello si affaccia sulla valle Staffora.
 
Dell’antico maniero a pianta quadrangolare, sarà possibile visitare la torre, di forma particolare (un semicerchio appoggiato ad un rettangolo) e risalente alla prima metà del Quattrocento, stessa epoca in cui le mura vengono rafforzati raggiungendo lo spessore di quasi 2 metri e mezzo.
Al suo interno, alcune stanze arredate con mobili d’epoca sono allestite a sede museale, ma il vero spettacolo è dalla sua cima, dove è possibile godere di un panorama a 360° sull’Oltrepò e sui territori delle Quattro Province.
 
Si visteranno le ampie sale del castello: la “caminata”, le sale residenziali, le prigioni nell’ala settentrionale, la cappella gentilizia dedicata a Sant’Eufemia, risalente al XIII secolo, e si scoprirà anche l’accesso al passaggio segreto

Si conosceranno i personaggi importanti che hanno soggiornato al castello, i trovatori medievali, le leggende, le tradizioni legate alla storia dei Malaspina e sarà possibile ammirare il museo della cultura contadina.
 
 Informazioni 
Dove: Castello di Oramala – Val di Nizza
Quando: lunedì 1 aprile, dalle 14.00 alle 19.00, partenza ogni ora per le visite (ultima alle 18.00). Poi ogni domenica dal 7 aprile 2013: 10.00-12.00 e 14.00-19.00 partenza ogni ora per le visite
Partecipazione: il costo della visita guidata a cura dell’associazione Spino Fiorito è di euro 5 ed è gratuito per i bambini e i ragazzi fino ai 14 anni.
 

La Redazione

Pavia, 28/03/2013 (11603)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool