Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 24 ottobre 2019 (314) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Luca Mercalli e la crisi climatica
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
» Colloquio sull'Europa
» Scoprire il teatro: Carlos María Alsina a Pavia
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» Mino Milani - Di stelle e di Misteri
» Conversazione Pavese
» Circolo di lettura
» Gek Tessaro e il suo Pinocchio
» Alda Merini la poetessa dei Navigli
» Nicola Attadio racconta Nellie Bly

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Gli sposi e la Casa
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
» GamePV
» #quandocaddelatorrecivica
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 11597 del 22 marzo 2013 (3753) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Come amare “diversamente”
Come amare “diversamente”
Martedì sera, a Pavia, si parlerà di come affrontare la sessualità nei ragazzi con disabilità mentale in età adolescenziale.
 
Il Circolo T21, associazione di promozione sociale che opera da anni sul territorio ai fini della solidarietà, in collaborazione con lo Special Team Annabella ’87, la squadra pavese di pallacanestro composta anche da ragazzi con disabilità mentale, ha fortemente voluto questa conferenza per l’esigenza espressa da moltissimi genitori di bambini e adolescenti disabili che affrontano, talvolta senza gli strumenti adeguati, la crescita dei loro figli e il loro approccio alla sessualità.
 
Siamo impreparati come genitori alla sessualità dei nostri figli – afferma Giuseppina Fois, mamma di Andrea, vicepresidente del Circolo T21 e responsabile dei genitori per lo Special Team – Per chi ha un figlio disabile è molto più complicato, i nostri figli non ci parlano, vivono in un mondo tutto loro e non è facile fare breccia nelle loro menti. Abbiamo paura di sbagliare perché siamo consapevoli che per essere efficaci e di insegnamento per loro ogni nostra mossa deve essere sempre decisa e mirata. Abbiamo bisogno di avere sicurezze da poter trasmettere ai nostri ragazzi e proprio da questa situazione è nata l’esigenza di essere affiancati da uno specialista che ci aiuti a vivere la loro sessualità al meglio dando loro la tranquillità di cui hanno bisogno”.
 
A questo scopo è stato richiesto l’intervento di Marco Rossi, psichiatra e sessuologo, che durante la conferenza affronterà le tematiche proposte e sarà a disposizione per rispondere a tutte le domande. E non solo. Il dott. Marco Rossi si è reso anche disponibile ad aiutare i genitori che lo vorranno con degli incontri individuali da concordare previo appuntamento e in forma gratuita.
 
 Informazioni 
Dove: Sala del Broletto, Piazza Vittoria – Pavia
Quando: martedì 26 marzo 2013,ore 21.00
Ingresso: libero
Per informazioni: tel. 331/7669896 (Associazione Circolo T21), 340/7652320 (Giuseppina Fois), e-mail: associazione.circolot21@hotmail.it
 
 
Pavia, 22/03/2013 (11597)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool