Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 22 settembre 2020 (895) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Salute delle Ossa
» Rosa mosqueta
» Pelle sensibile
» Quel tocco benefico....
» Gonfiori addominali
» Autunno e cadono i capelli....
» Esposizione al sole: qualche utile consiglio
» Sole ed invecchiamento della pelle
» Le radici biologiche dell'invecchiamento
» Bio-Naturopatia… per il riequilibro globale!
» L'estetica olistica
» Affaticamento e Astenia
» Bevi l’acqua giusta!
» Tipologie di oli essenziali
» Oli essenziali e aromaterapia
» Le proprietà del Tea Tree
» Meridiani ed energia
» Quando lo stress arriva...
» Stress e terapie naturali
» L'efficacia dei fiori...

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 11463 del 25 gennaio 2013 (5472) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Acne cosa fare?
Acne cosa fare?

Questa infiammazione dei follicoli piliferi può essere occasionale e limitata, oppure creare notevoli disturbi per periodi più prolungati.
Occorre affrontare il problema in maniera olistica, ossia coinvolgendo tutto l´organismo.

Trattamenti locali da soli porteranno a risalutati poco soddisfacenti.
Diversamente agendo contemporaneamente anche sulle cause, si otterranno risultati duraturi e concreti.

Vediamo cosa fare:
anzitutto una buona igiene è fondamentale, più la pelle si mantiene pulita meno la proliferazione batterica avanza.
Tuttavia contrariamente a quanto si possa pensare la pelle acneica non è una "pellaccia" che va sgrassata con detergenti aggressivi perchè, così sollecitata, otterremo solo una superproduzione di sebo e indebolimento delle barriere cutanee con relativa infiammazione dei tessuti che causeranno il peggioramento della situazione.
Bisogna usare solo detergenti specifici e dai principi purificanti e riequilibranti.
Anche le creme e i sieri dovranno avere gli stessi principi.
Attenzione al trucco, usare solo fondotinta che hanno la dicitura oil free e che siano in grado di garantire un effetto Matt per tutta la giornata.
Detto questo, è indispensabile eseguire regolari trattamenti di pulizia e rigenerazione profonda dei tessuti.

Fondamentale è avere la consapevolezza di sè e della propria alimentazione: punto primo, effettuare un test delle intolleranze alimentari per capire se qualche alimento può provocare o aggravare il problema.
Effettuare un´alimentazione volta alla detossinazione e al ripristino delle funzioni degli organi emuntori (intestino-fegato-reni-pelle), se necessario avvalersi di specifici fitopreparati depurativi.

Ovviamente si consiglia abbondante consumo di frutta, verdura e la diminuzione di tutti quegli alimenti elaborati, pronti, fritti, alcol ecc...
Importante è intervenire sugli stili di vita, evitare il fumo, compensare lo stress con un giusto riposo e fare una regolare attività fisica.

 
 
 Informazioni 
 

Patrizia Galeotti

Pavia, 25/01/2013 (11463)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool