Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 14 aprile 2021 (437) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un anno al Fraschini
» I Fratelli Lehman
» Il Gabbiano
» Caffè Corretto
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Ogni volta che si racconta una storia
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Spirito di Copenaghen
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Piccoli Crimini Coniugali
» Ed ero più mata de prima
» Fabule & Scarpule
» Il Mercante di Monologhi
» Tramp

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 11426 del 7 gennaio 2013 (2306) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Sorelle d'Italia a Vigevano
Sorelle d'Italia a Vigevano
Che cosa succederà a noi Fratelli e Sorelle d’Italia, in questi misteriosi cinquant’anni?
Come ci arriveremo al secondo Centenario dell’Unità d’Italia?
O meglio: ci arriveremo noi Nord e noi Sud, a compiere insieme duecento anni italiani?
 
Isa Danieli e Veronica Pivetti, accompagnate dal vivo dal maestro Alessandro Nidi, nella migliore tradizione fantaprofetica dell’avanspettacolo, danno vita alla fantastoria d’Italia dal 2011 al 2061, con un’ipotesi futuribile e tragicomica sull’Italia di domani.
In un match travolgente e senza esclusione di colpi, anche bassi, Veronica la Milanese e Isa la Napoletana boxeranno tra loro, attraversando, rovesciando e mescolando stereotipi e luoghi comuni, pregiudizi e verità sull’inconciliabile diversità delle reciproche appartenenze, fino ad arrivare a inaspettate contaminazioni musicali ed emotive.
 
Le poliedriche attrici, sotto la regia di Cristina Pezzoli, si cimenteranno con le canzoni classiche più note (Nostalgia de Milan, ‘O sole mio, O mia bela Madunina, Santa Lucia luntana), il raffinato e graffiante cabaret dei Gufi e di Cochi e Renato, passando per Modugno e la macchietta, rievocando per noi “Munastero ‘e Santa Chiara” fino ad arrivare a una versione milanese della notissima Napul’è di Pino Daniele e ad una napoletana “Vincenzina” di Enzo Jannacci.
 
Due contendenti che si confrontano e si scontrano fino ad un’imprevista separazione. Nella seconda parte della storia - ambientata in un futuribile 2061 - Isa la Tirolese e Veronica l’Ottomana narreranno che cosa è accaduto domani nel nostro imprevedibile Belpaese….
 
Lo spettacolo, al Cagnoni di Vigevano venerdì e sabato sera, ha debuttato in prima nazionale al Porto Venere Arcipelago Teatro nel luglio 2010, è stato presentato nella prestigiosa rassegna Taormina Arte 2010 ed ha toccato diverse città italiane nelle stagioni 2010/11 e 2011/12.
 
 Informazioni 
Dove: Teatro Cagnoni, c.so Vittorio Emanuele II, 25 - Vigevano
Quando: venerdì 11 e sabato 12 gennaio 2013, ore 20.45

 

Comunicato Stampa

Pavia, 07/01/2013 (11426)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool