Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 14 aprile 2021 (451) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un anno al Fraschini
» I Fratelli Lehman
» Il Gabbiano
» Caffè Corretto
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Ogni volta che si racconta una storia
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Spirito di Copenaghen
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Piccoli Crimini Coniugali
» Ed ero più mata de prima
» Fabule & Scarpule
» Tramp
» Il Mercante di Monologhi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 11330 del 16 novembre 2012 (2464) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Rodaggio matrimoniale a Voghera
Rodaggio matrimoniale a Voghera
Sarà  Jurij Ferrini, bravissimo attore e regista del panorama italiano contemporaneo, volto che ha già conquistato il pubblico vogherese tre anni fa con l'interpretazione di Riccardo III , ad aprire la Stagione teatrale del Comune di Voghera, con la divertentissima commedia di Tennessee Williams, “Rodaggio matrimoniale
 
Jurij Ferrini torna a Voghera per svelare al pubblico le sue comprovate e sorprendenti doti di attore brillante. Per farlo, sceglie un testo del celebre drammaturgo americano Tennessee Williams (La gatta sul tetto che scotta, Un tram che si chiama desiderio), testo inedito e mai rappresentato nel vecchio continente, ma già oggetto di una trasposizione cinematografica nel 1962, interpretata da Jane Fonda.
Una commedia estremamente divertente e per molti versi fuori dalle righe della tradizionale vena drammaturgica di Williams, che si svolge nella periferia di una città del Mid-South, a casa di Ralph Bates, un uomo sui trentacinque anni dall’aria di ragazzo.
 
Il tempo è la vigilia del Natale 1958.
Giungono all’improvviso George Haverstick, amico di Ralph e suo ex commilitone, con la giovane moglie Isabel Crane; i due sono in piena lite e Isabel è terrorizzata dalla vita matrimoniale che l’attende. Frattanto, Ralph ha litigato con la moglie, Dorothy, la quale se ne è andata con il figlio, perché teme che il bambino stia crescendo omosessuale.
L’azione procede in maniera serrata e intricata, tra situazioni esilaranti e paradossali, fino al ritorno di Dorothy che calmerà gli animi di tutti e riporterà la pace, scacciando la paura che si annida in ogni matrimonio: un lieto fine inconsueto per lo stile di Williams.
 
Questa produzione, che ha debuttato nell’agosto 2012 al Festival Internazionale Castel dei Mondi, prosegue idealmente l’appassionante incontro tra Ferrini e Williams, celebrato dalla fortunatissima edizione de Lo Zoo di vetro, spettacolo che per tre stagioni ha raccolto un coro unanime di consensi di pubblico e critica; è un’occasione davvero unica per scoprire un gioiello di rara bellezza, nascosto fra i titoli più conosciuti della feconda eredità letteraria di un grande artista americano.
 
 
 Informazioni 
Quando: giovedì 22 novembre 2012, ore 21.00
Dove: SOMS, Voghera
Biglietti: da 15 a 18 euro

 

La Redazione

Pavia, 16/11/2012 (11330)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool