Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 12 dicembre 2019 (168) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Pesistica: Campionati italiani seniores 2013
» Ritmica - Si chiude l’anno agonistico
» Anche le storie più belle finiscono….
» Una bella storia di sport!
» Pesistica - 2° trofeo internazionale “Ercole”
» FederPesi compie 110 anni
» Artistica - Campionato di Serie C
» Ritmica - 3^ prova del campionato di Serie A2
» Ritmica - Si chiudono le regionali di B
» Pesistica... e 15!
» Artistica - Perelli sul podio
» Ritmica - L'arduo cammino in A2
» Artistica: a due velocità
» Pesistica - Challenge 210
» Ritmica - Si aprono le qualificazioni regionali
» Ritmica – Al via la Serie A
» Artistica - Campionato Regionale di Specialità
» Pesistica - Un bottino di medaglie
» Ritmica - Individuali giovanili
» Artistica - Scende in campo la Serie C

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
» Sport Exhibition
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 11237 del 15 ottobre 2012 (4319) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Pesistica - 1° Trofeo Gymnic Club
Pesistica - 1° Trofeo Gymnic Club
Cambia il palcoscenico ma la rappresentazione è sempre la stessa. La pesistica “targata Via Porta” è sempre più sugli scudi e si invola per centrare il sesto scudetto lombardo consecutivo, il quindicesimo della sua storia recente. Va in scena il 1° Trofeo Gymnic Club – società organizzatrice al suo esordio nell’ospitare una manifestazione regionale di così ampio respiro – ma in realtà la competizione ha aspetti “chimerici”, essendo valida a concorrere alle classifiche nazionali d’ufficio della Coppa Italia, dei Campionati Masters e del Criterium Nazionale Universitario. E così in attesa che la FederPesi emetta i suoi verdetti dopo aver collezionato le classifiche delle diverse prove svoltesi sul territorio nazionale, a Malnate si gareggia per i punti del Grand Prix.
 
I biancazzurri fanno saltare il banco, andando a vincere per 209 a 150 sull’Alex Club Milano e con i rivali della Linea e Salute solo terzi a perdere punti preziosi in classifica.
La vittoria di tappa è stata costruita da un’ottima prestazione di tutti gli effettivi. Tra le donne, vince Valentina Dall’Asta nella Kg 48 Juniores (Kg 21+25), così come Ilaria Riccardi nella Kg 53 Ju (50+55).
 
Vittoria Carnevale Pellino pennella il record personale nella Kg 53 U17 (60+73) e precede sul podio Rebecca Rosa, seconda con Kg 76 (33+43). Nella cat. Kg 58, oro sia tra le U17 con Simonetta Dall’Asta (Kg 46+57), sia tra le Juniores con Carlotta Magistris (Kg 50 + 63). Nella cat. Kg 63 Seniores Federica Allieri graffia e con una zampata si appropria del primo posto con Kg 118 (53+65) mentre Francesca Negri fa bottino pieno nella cat. Kg 69 Juniores con Kg 126 (56+70), nuovo limite personale.
 
La supremazia pavese continua anche nelle gare maschili. Francesco Cavalloro vince tra gli esordienti della cat. Kg 56 (50+65) così come Giovanni Rosa tra gli U17 della cat. Kg 69. Solo terzo Stefano Rosa nella cat. Kg 69 seniores, mentre è argento Stefano Moscato nella cat. Kg 77 seniores, a precedere Alessandro Sella terzo, Giovanni Pasero quinto e Leonardo Salvaggio settimo. Luciano Angelo Pajero vince tra gli juniores della cat. Kg 85 (45+75) mentre Giammaria Campana – allenatore in pedana – si toglie lo sfizio dell’argento nella medesima cat. Kg 85 seniores (100+120).
 
Terzo è Luca Moscato nella cat. Kg 94 Se (95+116), con però il giovane Enrico Ravetta a conquistarsi l’oro nella Kg +105 Ju (45+70). Ed a chiudere i master. Ruggiero Coco è terzo nella classe M45, mentre il sempiterno Cesare Magistris va a conquistarsi il gradino più alto del podio della M55 con il rispettabilissimo totale di Kg 233 nella cat. Kg 105.
 
 Informazioni 
 

Andrea Onetti

Pavia, 15/10/2012 (11237)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool