Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 25 ottobre 2020 (259) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Incontro al Caffè Teatro
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 11180 del 27 settembre 2012 (2233) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Voltagabbana a Up-to-Penice
Voltagabbana a Up-to-Penice
Up-to-Penice, il festival musicale itinerante del Pavese orientale, promosso ed organizzato dall’Associazione Culturale Tetracordo di Stradella con il patrocinio della Provincia di Pavia, volge al termine.
 
Sabato 29 settembre la Chiesa Parrocchiale di Inverno, ospiterà, alle ore 21.15, un concerto tanto insolito quanto atteso, quello del quintetto Voltagabbana che torna ad “Up-to-Penice” a grande richiesta dopo il successo degli scorsi anni.
Venendo al concerto, questo sarà l’occasione per scoprire che l’espressione “essere un voltagabbana” può avere un significato un po’ diverso da quello a siamo abituati.
 
Ospiti ormai fissi di “Up-to-Penice” e vincitori del Premio “Tidone Folk” nell’ambito dei Concorsi Internazionali di Musica della Val Tidone 2011, Alberto Bertolotti e soci sono musicisti con una salda formazione classica, diplomati nei migliori Conservatori d’Italia. Per loro la sfida è di quelle intriganti: utilizzare le proprie conoscenze accademiche per uscire dagli schemi, senza perdere la bussola della cosiddetta “musica colta”.
Così come Bela Bartók girava in lungo e largo l’Europa alla ricerca di materiale e musica popolare da studiare e rielaborare, i Voltagabbana selezionano melodie popolari di ogni epoca e luogo e le rivisitano in chiave moderna, anche se con strumenti della tradizione.
 
Il quintetto è composto da Alberto Bertolotti (tromba, flauto dritto, cornamuse e voce), Alessandro Grioni (tromba, flauto dritto, percussioni e voce), Francesco Nastasi (flauto traverso, flauto dritto, fisarmonica, piffero e voce), Matteo Riboldi (clavicembalo, flauto dritto, trombone, percussioni e voce) e Raffaele Cifani (percussioni, tastiere, voce).
 
 Informazioni 
Dove: Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista Inverno
Quando: sabato 29 settembre, ore 21.15
 
 
Pavia, 27/09/2012 (11180)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool