Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 26 aprile 2018 (433) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La Chiesa di San Lanfranco tra Medioevo e Rinascimento
» Dopo la Brexit, quale futuro per l’Europa
» Il Giubileo del Concilio e di Papa Francesco
» Una serata per il Sì
» Cambiamo per il cambiamento climatico
» Quo Lux Ducit
» Operare nell’emergenza Ebola
» I Giovedì del Collegio Cairoli
» La Ricerca della Felicità
» Mario Pavan, 40 anni di studi e ricerche in giro per il mondo.
» Babilonia: archeologia e mito
» Abitare nell'antichità: forme e modelli
» Charles Dickens e la trascrizione del parlato
» Dalle mummie a Caravaggio
» Arte e guerra
» Donne e Pubblicità
» Leggere il pensiero non è più fantascienza
» Pericolo asteroidi
» ArkeoLogicaMente
» Progetto e costruzione

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Giornata Goldoniana
» UniPV Innovation - Mission Impossible: Fundraising
» L'esperienza costituzionale di uno storico del diritto
» Raccontare il territorio pavese fra banche e imprese locali
» Pavia ricorda Johann Peter e Joseph Frank
» Matteo Bussola: A Contemporary Storyteller
» Incontro con Raffaele Cantone
» Il cellulare ci spia…
» La molecola delle emozioni
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Dolomiti: un patrimonio da tutelare, una scogliera fossile da scoprire"
» La fortuna aiuta gli audaci
» Scienziati in Prova
» Porte Aperte all'Università di Pavia
» La lezione di Giovanni Falcone
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 11119 del 4 settembre 2012 (4063) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tutti i segreti dell’energia elettrica
Tutti i segreti dell’energia elettrica
Dal 5 al 7 settembrel’Università di Pavia ospita la III International HISTory of ELectrotechnology CONference HISTELCON 2012, un appuntamento biennale dedicato alle telecomunicazioni e all’energia che, dopo Parigi e Madrid, si riunisce a Pavia, nell’Università di Alessandro Volta, padre dell’elettricità.
 
All’inaugurazione di mercoledì mattina (ore 10 in aula Volta), sarà presente anche il Presidente dell’autorità per l’Energia elettrica e il gas, Guido Bortoni.
 
Unaquarantinagli scienziati e gli esperti provenienti da 15 Paesi di tutto il mondo: dall’inventore dei cristalli liquidi, il giapponese Hirohisa Kawamoto agli esperti di auto elettriche, al gruppo di ricerca che sta riallestendo il primo calcolatore elettronico italiano, progettato da un’idea di Enrico Fermi.
Verrà presentato anche il progetto che ha portato alla nascita della linea elettrica dei Giovi, che collega Genova e Milano.
 
HISTELCON 2012 metterà in luce, in particolare, le origini e gli sviluppi delle diverse articolazioni della tecnologia elettrica, dalle telecomunicazioni, all’energia ai computer, così essenziali nella vita di oggi.
 
Pavia è stata scelta come sede di HISTELCON 2012 perché qui ha insegnato a lungo Alessandro Volta, da molti ritenuto l’iniziatore della tecnologia elettrica grazie alla invenzione della pila, e perché in onore di Volta nel 1999, duecento anni dopo l’invenzione della pila, è stato progettato e poi realizzato il Museo della Tecnica Elettrica che, operando attraverso il Centro di Ricerca per la Storia della Tecnica Elettrica, ha la missione di conservare e far conoscere le testimonianze dello sviluppo della tecnologia elettrica.
 
Ospitando la Conferenza, il Museo si confermerà come un centro di riferimento internazionale per gli studiosi di storia della tecnologia elettrica.
“HISTELCON2012 - spiega il direttore del Museo Antonio Savini - mira a costruire una visione globale delle origini e il primo sviluppo degli impianti elettrici,telecomunicazioni e tecnologie, tracciando anche sviluppi e prospettive. Il nostro Museo sintetizza efficacemente molte delle tappe fondamentali della storia dell’elettricità”.
 
La Conferenza, presieduta dal prof. Antonio Savini, è promossa dall’Università di Pavia e da IEEE (Institute of Electrical and ElectronicsEngineers), la più grande associazione di ingegneri al mondo che conta oltre 400 mila iscritti.
Essa si avvale del contributo del Consiglio della Regione Lombardia, del sostegno del Comune di Pavia ed è patrocinata, tra gli altri, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Provincia di Pavia.
 
 Informazioni 
Dove: Strada Nuova, 65 - Pavia
Quando: dal 5 (inaugurazione ore 10.00 in Aula Volta) al 7 settembre 2012

 

Comunicato Stampa

Pavia, 04/09/2012 (11119)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool