Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 27 maggio 2020 (948) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 11043 del 19 luglio 2012 (2489) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Galà lirico sinfonico
Galà lirico sinfonico
Una serata attesissima quella di domenica: Festival Ultrapadum torna ad Oliva Gessi come ogni edizione con un suggestivo ed emozionante concerto all’Antica Corte Cò da Dlà, una dimora privata immersa nel verde e dalle mura ricoperte di cespugli di capperi fioriti che apre rarissimamente al pubblico presentandosi come una delle location più belle dell’Oltrepò Pavese.
 
Protagonista del Galà Lirico Sinfonico di questa ventesima edizione della rassegna diretta da Angiolina Sensale la National Philarmonic OrchestraSergej Prokofiev” ed i vincitori del Concorso Lirico Internazionale Alfredo Giacomotti.
 
L’orchestra filarmonica ucraina di Donetsk fondata nel 1937 da Natan Rahlin è annoverata tra i gruppi sinfonici più prestigiosi dell’Est europeo: una compagine di 80 elementi (60 nella tournée italiana in corso) che vanta collaborazioni con direttori e solisti di fama mondiale quali M. Rostropovich, K. Kandrashin, Y. Temirkanov, Y. Simonov, B. Lyatoshinsky, A. Gavrilov.
Il repertorio dell’orchestra comprende tutta la tradizione classica, romantica e moderna con una particolare predilezione per gli autori ucraini in particolare per Prokofiev. Un’importante opera di divulgazione delle opere di questo straordinario musicista che è valso all’ensemble il premio dedicato all’autore nel 1997.
 
Sul palco insieme alla Filarmonica di Donetsk i vincitori dell’ultima edizione del Concorso Lirico Internazionale Giacomotti: Francesca Tiburzi, soprano classe 1981 e Matteo Lippi, tenore genovese ventottenne che si è aggiudicato il primo premio assoluto al concorso 2012.
 
Questo il programma di sala: P.I. Ciaikosky - Capriccio Italiano, G. Verdi - Questa o quella (da “Rigoletto”), G. Puccini - O mio babbino caro (da“Gianni Schicchi”), G. Puccini - O soave fanciulla (da “La Bohème”), G. Rossini - Ouverture (da “La Gazza Ladra”), G. Donizetti - Una furtiva lacrima (da “Elisir d’amore”), G. Verdi - Caro nome (da “Rigoletto”), A. Borodin - Danze Polovesiane, G. Puccini - Recondita armonia (da “Tosca”), G. Puccini - Signore ascolta (da “Turandot”), G. Puccini - Addio fiorito asil (da “Madama Butterfly”) e G. Verdi È strano e Brindisi (da “La Traviata”).
 
 Informazioni 
Dove: Antica Corte Cò da Dlà - Oliva Gessi
Quando: domenica 22 luglio 2012, ore 21.15
Ingresso: a offerta
Per informazioni: Società dell’Accademia di Voghera, tel. 335/6680112

 
 
Pavia, 19/07/2012 (11043)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool