Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 2 giugno 2020 (939) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 11016 del 10 luglio 2012 (3391) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Borghi&Valli: si parte!
Borghi&Valli: si parte!
Vivere appieno le tante bellezze dell’Oltrepò, del Pavese e della Lomellina, puntando su musica di qualità abbinata ad arte, cultura, turismo, enogastronomia, andando alla riscoperta degli antichi borghi: è l’obiettivo del Festival Borghi&Valli che torna anche quest’anno nella sua veste estiva con un ricco calendario di appuntamenti, nonostante il periodo di crisi.
 
«I nostri punti di forza quest’anno saranno due allestimenti grandiosi - spiegano Ennio Poggi e Laura Beltrametti, direttore e consulente artistico del Festival - l’opera Madama Butterfly nel cortile dell’Istituto Don Orione di Montebello, e l’imponente concerto sinfonico in Basilica a Broni. Ma non dimenticheremo anche i numerosi artisti del territorio e oltre, proprio per un viaggio emozionante tra i vari generi musicali, dal jazz alla lirica, dall’operetta al folk, dai canti popolari alle bande e al musical».
 
Possiamo anticipare i primi due appuntamenti: giovedì 12 luglio alle ore 21 nel cortile dell’Istituto Don Orione di Montebello si aprirà il sipario sui canti del coro Amici della Montagna di Casteggio (in caso di maltempo all’interno del palazzo). Il gruppo è nato nella Primavera del 1972, a Casteggio, da alcuni amici appassionati di musica. Successivamente si è formata l'associazione Coro Amici della Montagna. Ora la compagnia diretta dal Maestro Piero Bevilacqua conta circa trenta componenti in rappresentanza di tutto l'Oltrepò Pavese.
Il repertorio spazia dalla musica sacra ai canti popolari, ponendo una particolare attenzione ai canti del territorio oltrepadano.
 

Domenica 15, invece, a Pietra de Giorgi, in piazza Unità d’Italia, arriva “Un abbraccio, una canzone, un tango”, una serata proprio per chi ama il tango in tutte le sue forme: partecipano il soprano Tiziana Scaciga Della Silva, il tenore Ennio Bellani, i ballerini Silvia Piacentini e Rocco Tremoglie. Tutti accompagnati al pianoforte da Paolo Marconi.
 
Da ricordare che anche in questa edizione del Festival prosegue la collaborazione con l’Associazione dei Borghi più Belli d’Italia e sono in calendario anche serate legate alla solidarietà, con in campo le principali associazioni, per una diciannovesima edizione che si avvale come sempre del patrocinio dell’Amministrazione Provinciale di Pavia e di quello delle principali amministrazioni comunali.
 
Consulta il programma completo.

 Informazioni 
 
 
Pavia, 10/07/2012 (11016)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool