Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 settembre 2019 (304) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV
» Pavia in poesia 2019
» Pi Greco Day 2019
» Festival del Dialogo tra Uomini e Donne
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» IV Marcia dei diritti dei bambini e dei ragazzi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Open Day al Vittadini
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 10996 del 3 luglio 2012 (2532) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Jump Up Festival 2012
Jump Up Festival 2012
Pavia si prepara all’evento più atteso della stagione: il Jump Up Festival 2012 che torna nella splendida cornice del Castello Visconteo, grazie al patrocinio del Comune di Pavia, per la sua seconda edizione.
 
Con più di 5000 presenze nel 2011, il Jump Up si è già distinto come uno degli eventi più massicci in Italia e apre alla musica luoghi diversi, densi di storia e cultura, per stimolare l’incontro e lo scambio tra le nuove generazioni e veicolare suoni e vibrazioni: dalle radici dell’hip hop all’elettronica, fino alla dubstep, passando per kuduro, juke, moombahton e house.
 
Un festival che è anche intrattenimento grazie a tre presentatori d’eccezione simpaticissimi ed esplosivi: i Power Francers, il trio electro-pop dei tormentoni dell’anno, da “Pompo nelle Casse” (oltre 7 milioni di visualizzazioni su YouTube) a “Mamma” (sigla del programma “Mammoni” su Italia1) fino all’ultimo singolo fresco di release “Issima”.
 
Saranno nove i big della scena italiana ed internazionale a far saltare la folla del Jump Up Festival: Grandmaster Flash, uno dei padri fondatori della cultura Hip Hop, il primo dj della storia, l’inventore dello “scratch”, colui che ha trasformato un semplice giradischi in uno strumento musicale scrivendo una pagina importantissima della storia della musica, praticamente una leggenda vivente; Borgore, dj/producer, rapper spregiudicato e showman, attualmente signore indiscusso della dubstep; Clementino, il rapper più poliedrico d’Italia in cima alle classifiche quest’anno con "Non E' Gratis" l’album del suo progetto parallelo, Rapstar assieme a Fabri Fibra, definito da molti come uno dei migliori dischi hip hop italiani degli ultimi anni. E si
continua con ENSI + Dj 2P, numero uno del freestyle in Italia, noto ai più per aver trionfato nel programma di successo MTV Spit condotto dal king del rap Marracash. E sarà sempre il Jump Up Festival a regalarvi il primo live show italiano di Maluca, “bad girl” newyorkese dalla pelle ambrata ed artista di punta della nota label Mad Decent. A loro si uniscono Munchi, il più importante esponente internazionale della moombahton; i Sound Pellegrino Thermal Team direttamente da Parigi che ci proporranno un raffinatissimo live set sul calar del sole ed infine l’acclamatissimo duo tedesco dal nome impronunciabile: Schlachthofbronx, che a suon di cassa, trombette e ritmi electro tribali faranno letteralmente saltare in aria tutti presenti!
 
Gli artisti si esibiranno in una session di musica non-stop dal primo pomeriggio fino a notte inoltrata, manipolando e diffondendo suoni dal vivo, con dj set, live set e performance live, per uno spettacolo dinamico ed interattivo contornato da un suggestivo allestimento scenografico fatto di lights & visual show.
Tutto questo all’interno delle mura di un castello costruito nel 1360!
Sarà perché i suoi organizzatori sono dei talentuosi under 30 tra i migliori in circolazione, sarà per la location da capogiro, sarà perché in Italia nessuno aveva mai fatto un qualcosa del genere, il Jump Up Festival 2012 è già riuscito nel suo ambizioso intento: coinvolgere migliaia di giovani per l’eterogeneità di sound, accontentando i gusti di un pubblico entusiasta e ricettivo.
 
Dopo l'enorme successo dell'anno scorso - dice Gian Marco Centinaio -, torna anche quest'anno il Jump Up Festival. Un'iniziativa giovane inserita nel lungo calendario della Festa del Ticino 2012.
Sono convinto che, come l'anno scorso, questo evento farà divertire migliaia di giovani grazie ad una scaletta di artisti che suoneranno nella splendida cornice del Castello Visconteo.
Non solo questo evento porterà a Pavia molti giovani che amano musica e divertimento, ma poterà anche sul palco del Castello artisti internazionali che si esibiranno dal pomeriggio fino a sera.
Un appuntamento di rilievo all'insegna della musica, che insieme alle altre numerose iniziative della Festa del Ticino, occuperà le serate estive pavesi”.
“Il Jump Up Festival arriva alla sua seconda edizione. Siamo orgogliosi di sottolineare – dichiarano gli organizzatori – che, dopo il grande successo di presenze registrate l'anno scorso, quest'anno siamo pronti per riproporre una nuova scaletta per la giornata del 7 luglio e raggiungere grandi risultati.
I cancelli apriranno prima rispetto alla prima edizione, per dare più spazio alla musica e facilitare l'afflusso del pubblico.
Non solo dj, ma anche rapper e presentatori calcheranno il palco del favoloso Castello Visconteo, cornice dell'evento già nella prima edizione. Sicuramente anche quest'anno siamo sicuri di aver scelto il meglio artisticamente parlando per dare a Pavia internazionalità, divertimento e buona musica.
Non c'è molto da aggiungere, parlerà la musica al castello Visconteo di Pavia. Buon divertimento a tutti!"
 
 Informazioni 
Dove: Castello Visconteo, v.le XI Febbraio - Pavia
Quando: sabato 7 luglio 2012, apertura cancelli ore 16.00 - inizio concerti ore 17.00
Ingresso: ridotto in prevendita: 20 euro + d.p. - Intero: 25 euro + d.p.
Per informazioni: tel. 0382/1753550 - 0382/587301 - 333/4952897 - 339/4186735 - 349/3701506
 
 
Pavia, 03/07/2012 (10996)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool