Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 13 dicembre 2019 (212) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Brasca 3^ ai Campionati Italiani
» Vincono Zerba, Papandrea e Mancin
» A Bressana vincono i "soliti" Biglieri e Perotti
» Il “cobra” vogherese vince a Tortona
» Memorial Ghiozzi, vince il pavese Suardi
» I successi di Suardi e Marchese
» Piccoli campioni crescono
» Ok Biglieri e Perotti, bene anche il “Cobra”
» Il “Memorial Torti” ai lodigiani
» La Castelnovese vince a Stradella
» Bocce, Club Arancione alla ribalta
» Ai vogheresi il Trofeo Casarini
» Ecco il Mauro Perotti Show
» Sul podio vogherese Saetta e Stoppini
» A Voghera vince una terna di Belgioioso
» A Voghera s'impone il pavese Camussoni
» A Stradella largo ai giovani
» A Godiasco dominano Magrassi ed Orsi
» A sorpresa dominano Castellazzi e Mirabelli
» A Stradella vincono Monzio e Schiavi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
» Sport Exhibition
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 10979 del 26 giugno 2012 (2968) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il campioncino s’impone a Casei
Il campioncino s’impone a Casei
Il giovane Andrea Brandolini (17 anni, oltrepadano, ma tesserato per la società Ariberto del comitato tecnico/territoriale di Como) si è aggiudicato con pieno merito la tredicesima edizione del “Trofeo Polisportiva Alleanza”, le cui fasi finali si sono disputate nella serata di lunedì 25 giugno sulle corsie della bocciofila Alleanza di Casei Gerola, il cui gruppo bocciofilo ha ben organizzato la manifestazione.
 
Al torneo, a carattere regionale, hanno partecipato 192 individualisti, sotto la direzione di Roberto Vilmercati, assistito dagli arbitri Marco Marchese e Tino Antoninetti.
 
Nella finalissima, conclusasi con il punteggio di 12 a 10, il campioncino ha avuto ragione di Roberto Bassi, alfiere del Club Arancione di Bressana Bottarone.
Per la giovane promessa è arrivata insomma una convincente vittoria, a coronare una stagione che l’ha visto spesso protagonista sui campi del nord Italia dove ha spesso ben figurato nelle gare della categoria Allievi: anche a Casei, Brandolini ha fatto valere la sua indubbia classe, con una condotta di gara perfetta sotto ogni profilo, dimostrando di aver compiuto enormi progressi, soprattutto nel tiro.
Discreta la prova di Bassi, tradito per l’ennesima volta da problemi psicologici e caratteriali, che troppo spesso ne condizionano pesantemente la resa agonistica.
 
Sul terzo gradino del podio sono saliti, a pari merito: Bruno Bassi (società Castelnovese, del comitato di Alessandria) e Davide Stoppini (società Madonnina, del comitato di Milano).
 
A impreziosire l’alta classifica, si sono piazzati al 5° posto ex-aequo: Pietro Cadei (società Zeme, del comitato di Vigevano), Alfredo Cavagna (Club Itala, del comitato di Pavia), Roberto Stramesi e Franco Mirabelli, entrambi portacolori della società Castelnovese, del comitato di Alessandria.
Suggestiva e ben condotta la cerimonia delle premiazioni, a cui hanno preso parte i sindaci di Casei Gerola e di Cornale.
 
Alla fine, il rinfresco offerto dagli organizzatori ha concluso in modo degno e brillante la manifestazione
 
 Informazioni 
 

Comunicato Stampa

Pavia, 26/06/2012 (10979)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool