Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 dicembre 2019 (294) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 10937 del 12 giugno 2012 (2460) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
8^ Laumellum
8^ Laumellum
Sorto sulla sponda destra del torrente Agogna, Lomello custodisce un patrimonio di notevole rilevanza storico-artistica, come attestano le mura tardo-antiche, il battistero di San Giovanni ad Fontes (V-VIII sec.), la basilica proto-romanica di Santa Maria Maggiore (XI sec.), le chiese di San Michele (XII sec.) e di San Rocco (XVI-XVII sec.), nonché l’imponente castello Crivelli (XV-XVI sec.), sede espositiva di mosaici romani (gli unici trovati sinora in Lomellina!)…
 
Della sua ricca storia fanno parte anche due episodi d’epoca longobarda: la celebrazione nel 590 del matrimonio della regina Teodolinda con Agilulfo duca di Torino e la prigionia della regina Gundiperga in una torre della fortezza di Lomello… e del primo - decisamente più lieto - evento, Pro loco e Comune propongono ogni anno la rievocazione con la manifestazione Laumellum, ovvero la Grande festa longobarda per le nozze di Teodolinda, che giunge nel 2012 alla sua 8^ edizione.
 
Per un fine settimana, il prossimo, il caratteristico borgo lomellino farà un salto nel passato, tra armigeri, dame e cavalieri in costume che, attraverso animazioni e ricostruzioni, concorreranno, con la suggestiva cornice dei monumenti locali, a creare un’atmosfera d’altri tempi.
 
Tra i momenti più caratteristici ci sarà il banchetto longobardo, che prevede crostoni con formaggio ed acciughe; palline di formaggio, semplici e con uva; crostoni con pere, gorgonzola e lardo e salame con frittella di ceci come antipasti; orzotto e zuppa di fagioli come primi piatti; arrotolato di maiale ripieno di frutta secca mista di secondo, con contorno di purè di lenticchie, e Palle di Agilulfo con crema alla cannella per dolce.
Il tutto si consumerà alla presenza del re e della regina, della corte e degli armati... con animazione storica durante la cena…
 
 Sabato 16 giugno 2012
Dalle 16.00 alle 18.00: visite guidate animate e animazione per bambini a cura del menestrello Pier Paolo Pederzini.
Dalle 19.00: rievocazione dell’incontro di Teodolinda e Agilulfo; aperitivo alla locanda.
Ore 20.00: Il grande banchetto per gli sponsali con animazione (prenotazione obbligatoria - tel. 3460096073).
Ore 21.00: visite guidate notturne con animazione.
Nella notte: spettacolo degli arcieri
 
 Domenica 17 giugno
Dalle 10.00 alle 18.00 - “Una giornata da Longobardo” con accampamento, armigeri ed arcieri, mercato e mestieri, teatro ed animazioni, giochi e sfide, visite guidate, esibizioni di falconieri e menestrelli.
Ore 10.45: corteo reale.
Ore 11.00: Santa Messa officiata e cantata in latino nella basilica di Santa Maria Maggiore.
ore 12.00: cerimonia di “Consegna dei doni” in piazza Teodolinda.
ore 12.30: pranzo alla “Taberna della Regina” o alla “Locanda del Pellegrino” con porchetta, arrosticini e vin speziato.
Nel pomeriggio: vita al campo e combattimenti, rappresentazioni teatrali, musica e danze, esibizioni di menestrelli, falconieri, arcieri ed armigeri, Matrimonio della Regina ed estrazione lotteria.
 

 
 
 Informazioni 
Dove: Lomello
Quando: 16 e 17 giugno 2012 (la manifestazione si terrà anche in caso di pioggia)
Partecipazione: costo del banchetto: 30,00 euro. Prenotazione obbligatoria: tel.: 346/0096073.
Per informazioni: Pro Loco, tel.: 333/3907797, e-mail: prolocolomello@yahoo.it
 

La Redazione

Pavia, 12/06/2012 (10937)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool