Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 26 ottobre 2020 (198) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 10886 del 25 maggio 2012 (5053) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Sagra del Pesce di Camogli a Spessa Po
La Sagra del Pesce di Camogli a Spessa Po
Tutto con le dovute proporzioni – diametro 4 metri, capacità di 1000 litri d’olio – la star inizia il suo tour per l’Italia e arriva a Spessa Po il prossimo week end. E’ la padella della nota sagra del pesce di Camogli, che dopo aver fatto il suo dovere nella natia cittadina ligure, sbarca sul Po per distribuire croccante frittura di pesce alla ligure!
 
Lo scorso 13 maggio si è svolta la 61 edizione della Sagra del Pesce di Camogli, che debuttò nel 1952 quando, in occasione della festa del Santo Patrono dei pescatori, San Fortunato, l’avvocato Filippo Degregori, con alcuni collaboratori, decise di attirare l’attenzione dei turisti di passaggio friggendo pesce su fornelli costruiti temporaneamente sulla piazza del borgo, per offrirlo in omaggio agli ospiti. Alcuni anni dopo uno fra i più noti pescatori camoglini, Lorenzo Viacava detto “o Napoli” e Lorenzo Gelosi detto “Cen”, lanciarono l’idea di costruire una grande padella per una spettacolare frittura.
 
Non è la prima volta che il Tour della Padella, fa tappa a Spessa Po, anzi ormai è qualche anno che è diventato un appuntamento fisso dell’estate padana; i cuochi della Pro Loco camoglina sono sempre dei graditi ospiti con la loro padella, che grazie all’ampiezza dello spazio di cottura ed alla qualità delle materie prime, rende la frittura di pesce unica. La padella è spesso accompagnata, nei suoi viaggi, da uno stand gastronomico dove si possono assaggiare anche le tipiche ricette liguri.

Ambasciatrice di una eccellenza della Liguria e non solo, quest’anno infatti la Sagra di Camogli con la sua padella, ha voluto aiutare la cittadina di Borghetto Vara, invitando i numerosi visitatori ad acquistare la vaschetta di pesce fritto, al contributo di 5 euro, devoluti dal Comune e dalle Associazioni locali, per la ricostruzionedel territorio devastato dall’alluvione dell’autunno scorso.
 
 Informazioni 
Dove: Spessa Po
Quando: 2-3 giugno 2012
 

 

La Redazione

Pavia, 25/05/2012 (10886)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool