Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 8 luglio 2020 (928) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Gli adempimenti
» Imprenditore o professionista
» Brevi cenni sui tributi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I rischi del bullismo on line, workshop al Borromeo
» Gli sposi e la Casa
» Festival dei Diritti 2019
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 1079 del 21 maggio 2003 (2965) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Previdenza e Registro imprese
Previdenza e Registro imprese

Per pagare i contributi per la pensione, generalmente, occorre attivarsi presso l'ente cui si è obbligati ad iscriversi. Per gli artigiani occorre solo presentare la domanda all'albo artigiani il quale provvede a segnalare all'INPS i nominativi da attivare.

Per i commercianti, intermediari e figure simili occorre, entro 30 giorni dall'inizio dell'attività iscriversi alla gestione commercianti dell'INPS mentre i lavoratori autonomi profes-sionisti si debbono iscrivere alla gestione 10-14% sempre gestita dall'INPS.

La previdenza artigiani e commercianti presenta fortissime similitudini.
Le differenze importanti sono riscontrabili fra la gestione artigiani e commercianti e la gestione 10-14%, vediamole:

  • Il trattamento pensionistico, erogato a chi ha la fortuna di arrivare all'età pensionabile, della gestione artigiani e commercianti è più favorevole.
  • La gestione artigiani e commercianti prevede un minimale cioè un importo comunque dovuto anche in assenza di reddito di circa 2000 Euro all'anno, mentre la gestione 10-14% si paga solo in presenza di reddito.
  • L'aliquota cioè la percentuale di reddito da versare per artigiani e commercianti è maggiore, per ora, rispetto a quella della gestione 10-14% circa 3punti % in più.

I lavoratori automi professionisti iscritti alla gestione 10-14% possono (non devono) addebi-tare ai loro clienti il 4% dei compensi lordi a titolo di rivalsa: il cliente deve dare 100 euro per il servizio reso e ne paga 100 + 4 = 104.

In genere tutti gli imprenditori sono tenuti ad iscriversi alla camera di commercio che dal 1996 gestisce il registro delle imprese; a tale elenco vanno anche comunicate le variazioni come quelle ad esempio di residenza, sede, attività svolte ecc.
Ogni anno occorre pagare un diritto per questa iscrizione

 
 Informazioni 
p>Indice degli argomenti che si affronteranno:

1) Brevi cenni sui tributi
2) Imprenditore o professionista
3) Adempimenti dei contribuenti e apertura della partita IVA
4) La previdenza e Il registro delle imprese
5) L'emissione della fattura
6) La contabilità
7) Determinare il reddito
8) Termine per la registrazione dei documenti
9) Adempimenti del sostituto d'imposta
10) La dichiarazione annuale e l'INAIL
 

Carlo Bobba

Pavia, 21/05/2003 (1079)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool