Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 24 settembre 2019 (414) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il gioco di Santa Oca
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 10774 del 23 aprile 2012 (2744) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Arte contemporanea & Archeologia industriale
Arte contemporanea & Archeologia industriale
L’associazione culturale Arte in Vigevano organizza una collettiva di pittura e scultura, presso l’ex calzaturificio Giulini, detto il Fabbricone.
Una location inusuale, in quanto si andrà ad “invadere” lo spazio dell’artista vigevanese Carlo Vella, prematuramente scomparso, che ne aveva fatto il suo atelier, che ancora ospita in esposizione alcune sue opere.
 
La scelta di una sede espositiva così insolita vuole essere un invito, per tutti gli appassionati di arte, non solo a prendere visione di opere figurative di arte contemporanea , ma anche ad approfondire la conoscenza del patrimonio archeologico-industriale vigevanese.
 
Esporranno sedici artisti, già in gran parte ben noti al pubblico locale e non: Della Torre Luigi, Dell'Erba Laura, Di Bari Rolando, El Senòr Vombato, Giusti Rosangela, Guardavilla Bruno, Iannello Giuse, Mazzoli Derio, Montani Marco, Paladino Michele, Palermo Claudio N., Peluso Gilda, Protti Michele, Siviero Giovanna, Vaccari Sonia e Viarenghi Rita.
 
 Informazioni 
Dove: il “Fabbricone” di via Trento, 42 – Vigevano
Quando: inaugurazione sabato 28 aprile, ore 17.00; apertura 29 aprile – 1, 5 e 6 maggio 2012, dalle 16.00 alle 19.00
 

Comunicato Stampa

Pavia, 23/04/2012 (10774)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool