Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
luned√¨, 15 luglio 2019 (274) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» Festival delle Farfalle
» Il romanzo di Baslot
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Lo sguardo Oltre
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Giornata del Naso Rosso
» Risate Solidali
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Open Day al Vittadini
» Presentazione inutile
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» "Com' √® profondo il mare"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Presentazione inutile
» La bellezza della scienza
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 10771 del 23 aprile 2012 (2385) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
"La donna nella Resistenza" di Liliana Cavani
Un documento autentico e di grande commozione che raccoglie le testimonianze diex-partigiane, le loro storie, il loro impegno, il loro particolare punto di vista femminile. Pone l'accento sull'azione delle donne durante la Resistenza, una lotta non intesa esclusivamente come "cacciata del nemico" ma come volontà di cambiamento, come sguardo sul futuro, come obiettivo di un mondo diverso e migliore.
Una partecipazione ai fatti storici "dall'interno" che ha permesso alle donne di prendere coscienza del proprio ruolo e di mostrarsi finalmente protagoniste, non marginali comparse, facendo emergere con intensità e intelligenza un messaggio di pace di grande attualità.
 
Il documentario è diretto magistralmente nel 1967 da una giovane regista che proprio quest'anno, al culmine di un percorso cinematografico costellato di titoli e di successi, verrà insignita del David 2012 alla carriera.
Liliana Cavani, orgogliosamente tesserata A.N.P.I., ci consegna un'immagine di donna consapevole della necessità di "operare" per dimostrare con i fatti la validità delle proprie idee. 
La forza di queste donne resistenti, i loro sguardi fieri e le loro parole piene di dignità ci riportano allo scorso 13 febbraio, quando migliaia di donne sono scese in piazza per difendere e riaffermare i propri diritti, calpestati dal generale stato di degrado in cui versa il nostro Paese, come la stessa regista ha voluto richiamare nel suo articolo "Il sogno tradito delle partigiane", pubblicato su Repubblica a pochi giorni dal SeNonOraQuando. Senza nascondere un certo rammarico nel vedere i desideri di emancipazione, di parità, di democrazia per cui le partigiane hanno "fisicamente" combattuto, calpestati e mai pienamente realizzati.
 
Al termine della proiezione, promossa dalla Sezione A.N.P.I."Lodigiani" di Casteggio in collaborazione con il Cineclub Certosa, con la Biblioteca "Pelizza Marangoni" e con il Patrocinio dell'Amministrazione Comunale, seguirà un approfondimento con Francesca Brignoli, autrice del libro "Liliana Cavani – Ogni possibile viaggio" (Ed. Le Mani – 2011).
 
 Informazioni 
Quando: 25 aprile 2012, ore 20.45
Dove: nella sala sotterranea della Certosa Cantù di Casteggio.
Ingresso: libero e gratuito.
 
 
Pavia, 23/04/2012 (10771)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool