Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 17 novembre 2019 (267) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Festival di Musica Sacra
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 10699 del 3 aprile 2012 (1968) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Kizuna
Kizuna
Kizuna, “legame”, è il titolo che immediatamente dopo il recente terremoto in Giappone è stato dato ad un concerto vocale allestito dagli allievi giapponesi del conservatorio di musica “A. Boito” di Parma per raccogliere fondi in favore delle vittime.
 
Viene ora riproposto a Voghera con un altro significato nell’ambito della rassegna “Musiche dal Mondo”: è una testimonianza del particolare legame e della grande passione del Giappone per la cultura occidentale e, in particolare, per la musica operistica italiana.
 
Passione e legame di lunga data, testimoniati da compositori giapponesi, inseriti nel programma, che hanno studiato in Europa nel XIX secolo e da compositori italiani che dal Paese del sol levante hanno tratto stimoli creativi, idee e fascinazione.
 
Da qui la proposta di alcuni brani del compositore vogherese Aldo Bertone che, insegnando presso il conservatorio di Parma, è stato sollecitato proprio dai contatti con alunni e colleghi giapponesi a sperimentare possibili legami tra musica, poesia (Hiku) e cucina, sonorizzando la recitazione di alcune ricette tipiche di quel Paese.
 
 Informazioni 
Dove: Cinema Teatro Arlecchino, via XX Settembre, 92 - Voghera
Quando: venerdì 13 aprile 2012, ore 21.15
 

Comunicato Stampa

Pavia, 03/04/2012 (10699)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool