Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 22 aprile 2021 (499) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Incontro al Caffè Teatro
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 10640 del 18 marzo 2012 (2288) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
E cielo e terra e mare
E cielo e terra e mare
A venti anni dalla scomparsa di una delle più grandi voci profetiche del cristianesimo, David Maria Turoldo, il Collegio Borromeo vuole dedicare un omaggio sentito all'uomo, sacerdote, religioso e poeta friulano.
Padre David ha incarnato la voce dei profeti, degli ultimi, dei poveri, dei sofferenti ma anche di coloro che gioiscono e sperano nella vita, spesso andando controcorrente attraverso un canto che per tanti anni ha risuonato nelle austere volte del Duomo di Milano: la sua poesia, desiderio di un uomo innamorato di quel Cristo così umano e vicino al Creato.
 
Turoldo rivive oggi nella voce di Silvia Cecchetti,  interprete della canzone leggera, che ha registrato dischi prodotti da Lavezzi e Mogol. Con lei un quartetto di flauti d'eccellenza formato da Stefano Parrino, docente e concertista dalla carriera internazionale e da tre giovani provenienti da Italia (Giorgia Santoro), Croazia (Marija Basic) e Finlandia (Anu-Kaisa Hulmi): il Borromeo Flute Quartet, nato e formato per questa occasione in residenza al Collegio.
 
"E cielo e terra e mare", titolo dello spettacolo che prende spunto da una nota poesia di Padre Turoldo, nasce da un'idea di Alessandro Marangoni, ex-alunno del Borromeo e direttore artistico della sua rassegna musicale, che ha affidato al grande jazzista, compositore e polistrumentista Sandro Cerino - che festeggia i 30 anni di una sfolgorante carriera nel mondo con circa cinquanta incisioni e importanti partiture, anche per il cinema - la composizione di musiche originali tratte dai testi poetici turoldiani, la regia dello spettacolo e l'esecuzione con diversi strumenti, dal flauto cinese al flauto contrabbasso, dal sax al clarinetto basso.
Un concerto in forma teatrale suggestivo, all'insegna dell'amore e della potenza della musica e della parola, che vuole essere una testimonianza vivida e attuale della grande arte e del cuore del profeta-poeta David Maria Turoldo.
 
 Informazioni 
Quando: mercoledì 21 marzo 2012, ore 21.00
Dove: sala degli Affreschi del Collegio Borromeo
Ingresso: libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.
 

Comunicato Stampa

Pavia, 18/03/2012 (10640)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool