Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 28 maggio 2017 (541) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Mei perdla che truvola
» Mi sun de chi
» Poker del Vernaulin a Borgarello
» “Teresina e l’eroe di famiglia”
» “Anima Broni - Lasarat torna nel suo Teatro”
» Locandiera, bellezza bronese
» Pignaseca e Pignaverda
» “Tut a Bron!” a vedere “Tut pr’una statua”
» Guarda in su… che al borla su!
» Tut a Bron!
» Vera vuz: prosa in dialetto al Tess
» Pensa ladar che tucc i roban
» “Ti ricordi quella sera di vent’anni fa..."
» Rassegna lomellina con GT San Martino
» San me un coran… e malà me al rud
» San Giuàn fa vèd l'ingàn - Amedeo dei Mille eroe per caso
» Ravioli in Broadway
» "A go nenca un pcà da purga’!”
» Tris di spettacoli
» Nuovi appuntamenti dialettali!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Kairos
» Bianco
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» Vivere alla Grande
» Nonqui
» Robin Hood
» Una giuria di sole donne
» Marea
» L’Affare Vivaldi
» Il ratto dal serraglio per i bambini
» Giuseppe il Misericordioso
» Moda mia, anteprima all'Odeon
» The foam circus
» Mei perdla che truvola
» Perepepé: Veronica Sbergia e Max de Bernardi
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 10542 del 21 febbraio 2012 (2882) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Troviamoci a teatro… 2012
Troviamoci a teatro… 2012
Ritorna anche quest’anno “Troviamoci a teatro…”, la rassegna teatrale organizzata dall’oratorio di Broni, con il patrocinio del Comune e della Nuova Pro Loco della città.
 
La manifestazione, giunta alla sua sesta edizione, è dedicata al grande attore dialettale bronese Mario Salvaneschi, a tutti noto come Lasarat.
 
Anche per il 2012 a caratterizzare la stagione sarà il teatro in vernacolo. Broni è, infatti, patria indiscussa di questo genere teatrale che trova nella dimensione popolare la sua più rilevante peculiarità. Obbiettivo di “Troviamoci a teatro…” è quindi, prima di tutto, quello di celebrare il dialetto come espressione della cultura della nostra terra e delle sue grandi ricchezze. Ma non solo. La rassegna vuole anche essere un tributo al’impegno di tante compagnie amatoriali operanti nel territorio che diventano luogo di incontro, di amicizia, di partecipazione attiva, di riscoperta di tradizioni e, in moltissimi casi, strumento per fare un po’ di bene a favore di chi ne ha più bisogno.
 
Otto le serate in cartellone per la stagione 2012:  
 
 Sabato 3 marzo
Si parte con il laboratorio teatrale “Città Giardino” di Pavia che porterà in scena la commedia dal titolo “Suta a chi tuca”.
 
 Sabato 10 marzo

Toccherà alla Compagnia teatrale dell’Unitre di Casteggio con “Fantasmi int l’ustaria
 

 Sabato 17 marzo
La compagnia teatrale “Recitiamo insieme” di Castelnuovo Scrivia presenta “Andrea Lumaga trasporti rapidi
 
 Sabato 24 marzo
La compagnia teatrale “Fuoridicopione” di Voghera proporrà “Una fidanzata per due
 
 Sabato 31 marzo
Sarà la volta della compagnia comico-dialettale “La vecchia Stradella” con “Litiga ti, litiga mè, ma al palasi l’è sempar in pe
 
 Domenica 1 aprile
Il Laboratorio teatrale dell’Unitre di Broni sarà sul palco con “Streghe, strie, masche -Storie di donne svanite nel fumo”.
 
 Sabato 21 e sabato 28 aprile
Come tradizione, dopo Pasqua, la Compagnia dialettale dell’oratorio di Broni chiuderà la stagione teatrale con la nuova rivista dal titolo “Al ladar simpatic”, rivisitazione in chiave bronese di Robin Hood.
 
 
 Informazioni 
 Dove: Oratorio Alessandro De Tommasi - Broni
 
 
Pavia, 21/02/2012 (10542)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti