Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 4 aprile 2020 (996) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» 10 per Pavia a Catania!
» Il Demetrio su Amadeus
» La Sella Plicatilis a Magdeburgo
» Adotta un'orchidea!
» Beatles Next Generation: bufala o realtà?
» Oh, questa è bella! (appendice sanremese)
» George Harrison - Living in the material world
» I ragazzi della Via Stendhal
» Una tela del Procaccini a Lungavilla
» Donald & Jen MacNeill e i Lowlands
» La musica in Portogallo
» Cucina ebraica in Lomellina
» Mistero a Pavia
» Musica e auto
» La colomba… Ha fatto l’uovo!
» Musica ceca
» Una giornata a Camillomagus
» Piva piva l'oli d'oliva
» Sodalizio gastronomico...
» CicloPoEtica 2010

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 105 del 10 febbraio 2002 (3325) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il cibo dell'amore
 Il cibo dell'amore

14 Febbraio Festa di San Valentino, patrono della città di Terni e protettore di tutti gli innamorati del mondo. La leggenda narra che fu proprio Valentino il primo religioso ad unire in matrimonio un legionario pagano ed una giovane fanciulla cristiana.

Amatissimo in vita dalle popolazioni umbre, Valentino fu imprigionato, flagellato e martirizzato nel lontano 14 Febbraio 273 d.C. per ordine dell'imperatore Aureliano - che ordinò persecuzioni atroci contro il clero cristiano - e da allora ricordato e celebrato come il Santo dell'Amore.

In questo giorno gli innamorati si rinnovano le promesse d'amore, si scambiano regali e mielosi bigliettini, dolcezze e tenerezze e trascorrono una romantica serata, magari al ristorante con l'atmosfera adatta e... il giusto menu!

Siamo tutti d'accordo nell'affermare che il cibo è un piacere e di conseguenza.....aiuta anche il piacere, tra le 6 fonti di gioia elencate nel Kamasutra troviamo "i cibi eccitanti", Ovidio nella sua Ars Amatoria fornisce una lista di cibi afrodisiaci, a conferma che gli antichi la sapevano lunga sull'argomento!

Anche la scienza moderna tende un occhio a queste credenze popolari, in fondo è dimostrato che in alcuni alimenti sono contenute sostanze che aiutano la libido...

Crostacei, molluschi, caviale, ostriche, sedano, peperoncino, aglio, cipolla, pinoli, tartufo, zenzero, zafferano e cioccolata sono solo alcuni dei cibi ritenuti afrodisiaci.

Per non deludere le nostre aspettative inventiamoci il menu di San Valentino, in fondo non è poi tanto complicato, per dare un "tocco afrodisiaco" ai soliti piatti quotidiani è sufficiente aggiungere un ingrediente di quelli sopra citati: condiremo, così, le solite tagliatelle con caviale e cipolla, accompagneremo il filetto con un purè di patate allo zafferano, concluderemo con una mousse al cioccolato, il tutto annaffiato con la giusta quantità di vino e... buona serata!!

 
 Informazioni 
 

Davide Mattei

Pavia, 10/02/2002 (105)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool