Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 15 novembre 2018 (134) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Touch
» Caccia al tesoro: The Shadows
» Caccia al Tesoro: i Three Dog Night
» Caccia al tesoro: Quatermass
» Caccia al tesoro: Drupi con "Avanti"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 150 anni morte Gioacchino Rossini - Petite Messe Solennelle in Carmine
» All you need is rock
» Semplicemente Sacher
» Madama Butterfly
» Notturni in Certosa
» B&V tra Buenos Aires e Budapest...
» Omaggio a Gershwin
» B&V: fisarmonica o clarinetto?
» Trio In Cassotto a B&V
» La Luna e l'Acqua
» Oracula Sacra
» Sagra delle Sagre Oltrepò
» Vittadini Jazz Festival
» A Pavia Barocca, Frescobaldi e il canto gregoriano
» Aspettando Vittadini Jazz Festival
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 10430 del 16 gennaio 2012 (2439) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Drupi e i New Trolls
Drupi e i New Trolls
Torna la rubrica “Caccia al Tesoro” con la prima segnalazione del 2012 (ancora faccio fatica a scrivere la data giusta). E, ancora una volta, quello che vado a ripescare per tornare a farlo brillare è il disco di un cantante pavese: Drupi.
 
Ultimamente non ho avute molte notizie su di lui visto che è sempre in giro per l’Europa a fare concerti.
A giugno ha suonato in Piazza dell’Orologio, a Praga, dove prima di lui si erano esibiti solo i Rolling Stones, a luglio è stato a Mosca e San Pietroburgo, in agosto è stato in giro per l’Italia per qualche data e poi è ripartito per la Polonia.
Gli ho scritto, per farmi mandare qualche notizia fresca.
 
Ma veniamo al disco “Drupi” del 1981.
Non sono in tanti quelli che si ricordano di questo LP, se non per la presenza del brano Soli (presentato al Festival di Sanremo) e di Stai con me (sigla della trasmissione televisiva Flash). Ma il disco è importante, nella pur vasta discografia del “nostro”, perché segna il momento di massima collaborazione con uno dei gruppi rock italiani più famosi e longevi: i New Trolls.
 
Collaborazione che i New Trolls, prima di Drupi, avevano avuto con De Andrè (Senza Orario, Senza Bandiera,1968), Ornella Vanoni (Io Dentro, Io Fuori, 1977), Mina (Salomè, 1981) e, poi, Edoardo De Crescenzo (Amico che voli, 1982), Anna Oxa (Tutti i brividi del mondo e Live, 1989/90), Dalla e Bindi per dei singoli.
Una buona compagnia, direi.
 
Il disco “Drupi” era stato preceduto, nel 1980, dal singolo Sera; tra Drupi e i New Trolls era scaturita subito simpatia, stima e una duratura amicizia (forse qualcuno si ricorderà l’abbraccio sul palco tra Drupi e Nico dei New Trolls, quando questi ultimi si sono esibiti in Piazza della Vittoria, a Pavia).
Da questo incontro ne nasce un album, atipico, unico (forse) nel suo genere all’interno della produzione del cantante pavese.
 
I brani (soli/10-08-80 un’estate fa/moglie mia/la mia canzone al vento/la casa in fondo al viale/lascerò/un incontro/bianca/queste mani/stai con me) sono tutti scritti dai New Trolls in collaborazione con Drupi che si ritrova a cantare su linee melodiche e tonalità che non sono le sue solite. La voce è più sottile, più alta, meno roca; le armonie dei Trolls lo portano a vocalizzi più complicati.
Se le canzoni non sono di presa immediata, rivelano poi, in successivi ascolti, un’intrigante miscela delle rispettive “paste” che caratterizzano gli interpreti.
 
Dopo vent’anni di oblio, è un disco che merita di essere “riscoperto” per l’unicità delle sue proposte.
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 16/01/2012 (10430)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool