Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 18 marzo 2019 (402) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP
» Voice of the voiceless Racconti forografici di Andy Rocchelli
» Diamo i numeri
» Raoul Iacometti. Alcuni di noi
» La Torre di Babele. Libri, dipinti, disegni
» P.A.T. – Pavia Art Talent
» Mater - Parole e immagini sulla maternità
» Mostra dei Plumcake
» Ci siamo! Sguardi sull'identità giovanile
» "Hors d'Oeuvre"Assaggi di opere ed artisti dalla Permanente di Milano
» Uliano Lucas. La vita e nient'altro
» L’eccezione del blu/ frammenti di William Xerra
» Mino Milani: una città, la guerra, la giovinezza

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Mario Giordano presenta il libro "L'Italia non è più italiana"
» Incontro con Paolo Rumiz
» I grandi misteri della Fisica al Collegio Borromeo
» L'estetica del vero
» Pavia in poesia 2019
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» PaviArt - Settima edizione
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» Non erano eroi ma giornalisti. La libertà di informare oggi
» L’origine dell’uomo secondo Edoardo Boncinelli - RINVIATO
» Pi Greco Day 2019
» L'energia dei segni e dei sogni
» Scrivere Storie
» Sudario Brando: Live painting
» Festival del Dialogo tra Uomini e Donne
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 1036 del 6 maggio 2003 (1946) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
GioNa in azione
Il logo diGioNa

Complice la mancanza di spazi sicuri dove poter giocare all'aria aperta, i bambini di oggi si scatenano tra le mura domestiche con "box" e "consolle", futuristiche scatole da cui scaturiscono quasi magicamente fantascientifici giochi (per altro sempre più cruenti), ignari del fatto che, solo qualche decennio fa, erano sufficienti un cerchio di legno e un paio di bastoncini, per fare la felicità di intere squadre di "piccole pesti" che scorrazzavano rumorose nei cortili. Ma nell'era dei videogiochi e del "virtuale" - incluso il cucciolo a pile di cui prendersi cura - c'è ancora chi, fortunatamente, ripropone i "giochi di una volta".

A "mettersi in gioco" (ne esce spontaneo il gioco di parole), è GioNa - Associazione Nazionale Città In Gioco - che per il prossimo week-end ha organizzato, con la collaborazione del Comune di Valle Salimbene, "Il gioco in mostra", un'esposizione, accompagnata da animazioni, incentrata sui giocattoli artigianali.

Qualcuno ha detto che tutti i giochi si riferiscono a pochi, antichissimi tipi che fanno riferimento a diverse attività (come la corsa, la caccia, la costruzione, ecc.) che caratterizzano la vita degli esseri umani e che i giochi di una volta sono i giochi di sempre... giochi semplici quanto divertenti, che davvero stimolano la fantasia dei ragazzi.

Per riscoprirli è stata ideata la Mostra del giocattolo artigianale, curata dal giocattolaio Armando Borelli che, sabato 10 maggio, durante l'inaugurazione, interverrà con Amilcare Acerbi del Centro Studi Cultura Gioco Ambiente di Pavia e Laura Almasi, presidente dell'Accademia del Gioco Dimenticato. La mattinata proseguirà con la presentazione dell'associazione GioNa e la discussione con gli Amministratori dei Comuni della provincia di Pavia e con i rappresentanti delle associazioni interessate a questo tema.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15.00, verranno proposti "I grandi giochi in piazza", per permettere ai più grandi di rivivere l'emozione dei giochi fatti per le strade e nelle piazze e ai più piccini di appropriarsi delle città...

Domenica 11 maggio, sempre dalle 15.00, il divertimento continua con "Giochi animati" sempre a cura di Armando Borelli e con la partecipazione del Teatro itinerante di Cremona, che nei giorni successivi animeranno la mostra.

 
 Informazioni 
Il gioco in mostra

Dove: Comune di Valle Salimbene
Quando: dal 10 al 17 maggio 2003, nei seguenti orari:
9.00-13.00 per le scuole, 16.30-18.30 ingresso libero

Per informazioni e prenotazioni:
Tel.: 0382/485036
E-mail: valle.salimbene@tin.it

 

Sara Pezzati

Pavia, 06/05/2003 (1036)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool