Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 settembre 2017 (578) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Mei perdla che truvola
» Mi sun de chi
» Poker del Vernaulin a Borgarello
» “Teresina e l’eroe di famiglia”
» “Anima Broni - Lasarat torna nel suo Teatro”
» Locandiera, bellezza bronese
» Pignaseca e Pignaverda
» “Tut a Bron!” a vedere “Tut pr’una statua”
» Guarda in su… che al borla su!
» Tut a Bron!
» Vera vuz: prosa in dialetto al Tess
» Pensa ladar che tucc i roban
» “Ti ricordi quella sera di vent’anni fa..."
» Rassegna lomellina con GT San Martino
» San me un coran… e malà me al rud
» San Giuàn fa vèd l'ingàn - Amedeo dei Mille eroe per caso
» Troviamoci a teatro… 2012
» "A go nenca un pcà da purga’!”
» Tris di spettacoli
» Nuovi appuntamenti dialettali!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Visita con delitto
» Corsi di teatro per bambini e ragazzi
» La Stagione del Teatro Sociale Stradella
» Cori in festa
» Arie d’Opera al Castello
» Un, due, tre... Shakespeare
» In...tolleranza zero
» Che sarà? Bo!
» Silent Party a Pavia
» Due Divine al Malaspina
» Cinema sotto le stelle: Wichtig ist... / l'importante è...
» Idiots
» Video Slam 2017
» Kairos
» Bianco
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 10356 del 12 dicembre 2011 (3253) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Ravioli in Broadway
Ravioli in Broadway
Il Natale si avvicina e come consuetudine, ormai da oltre 30 anni, il Gruppo Teatrale San Martino di Tromello è quasi pronto a debuttare con la nuova commedia teatrale in allestimento al Teatro-Oratorio San Luigi di via Trieste.
 
Il titolo di quest’ultimo lavoro della storica compagnia tromellese è “Ravioli in Broadway”: “si tratta di una scelta non casuale – spiegano i membri del Gruppo – perché, al di là del simpatico gioco di parole, racchiude in sé parte della trama”.
 
La vicenda infatti, ambientata in epoca contemporanea, racconta del ritrovamento, in una vecchia ghiacciaia di proprietà della famiglia tromellese Ravioli, di un loro antenato rimasto ibernato per 150 anni e sopravvissuto.
Il confronto fra le tradizioni del vecchio in contrasto con la vita attuale farà cogliere e capire alla famiglia Ravioli i veri valori. Inoltre la furbizia dell’avo permetterà al capofamiglia di coronare il suo sogno di scrittore di tradizioni locali, avendo la meglio sulle losche mire del disonesto amministratore dei beni di famiglia.
 
Ci siamo ispirati ad un’opera già portata in scena nel 1995 – proseguono gli autori - riadattandola ai giorni nostri e aggiungendo alcuni intermezzi musicali, per cercare, seppur nel nostro piccolo, di rendere appunto omaggio al celebre tempio del musical newyorkese.
 
Appuntamento dunque come sempre immancabile nelle seguenti date: 25 e 26 dicembre 2011, sabato 7, 14, 21, 28 gennaio e sabato 4 febbraio 2012, sempre alle ore 21, mentre domenica 22 gennaio si terrà la replica pomeridiana alle ore 15. Le prenotazioni saranno disponibili da giovedì 8 dicembre presso il Caffè della Torre di piazza Campegi (tel. 0382-868339).

I componenti del Gruppo Teatrale San Martino si augurano di regalare come sempre al proprio pubblico delle piacevoli e divertenti serate, nel frattempo invitano tutti a visitare il loro sito web www.gruppoteatralesanmartino.it e le pagine personali sui social network Facebook e Twitter
 
 Informazioni 
 
 
Pavia, 12/12/2011 (10356)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti