Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 6 aprile 2020 (1038) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Barbiere di Siviglia
» Il Barbiere di Siviglia a Torre d'Isola
» La Traviata per Mortara on Stage
» Il Barbiere di Siviglia
» My Fair Lady
» Un ballo in maschera
» Il Fraschini apre con Le nozze di Figaro
» Madama Butterfly
» Les contes d’Hoffmann
» Tè per due
» Al Cavallino Bianco: operetta gioiosa a Mede
» Don Carlo... al Don Bosco
» Bulli e Pupe al Cagnoni
» Rigoletto apre la stagione al Don Bosco
» Equivoci e sorrisi con Cin Ci Là
» Trovatore a Mede
» Valverde Opera Festival
» Nozze a Vigevano…
» L’Elisir d’Amore
» Un Barbiere… pocket!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 10332 del 2 dicembre 2011 (2735) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La prima della Scala... a Vigevano
La prima della Scala... a Vigevano
Anche quest’anno l’Associazione Culturale “La Barriera” presenta in diretta satellitare dal Teatro alla Scala di Milano la tradizionale “Prima” nel giorno di Sant’Ambrogio: nel pomeriggio di mercoledì 7 dicembre gli appassionati di lirica potranno assistere al Cinema Teatro Odeon alla rappresentazione del “Don Giovanni” di W. A. Mozart.
 
Don Giovanni” é la seconda delle tre opere italiane che il compositore di Salisburgo scrisse su libretto di Lorenzo Da Ponte (che era al servizio dell’imperatore d’Austria), il quale attinse a numerose fonti letterarie dell’epoca. Essa precede “Così fan tutte” e segue “Le Nozze di Figaro”, e venne composta tra il marzo e l’ottobre del 1787 quando Mozart aveva 31 anni.
Commissionata dall’imperatore Giuseppe II, non andò tuttavia in scena per la prima volta a Vienna, bensì a Praga.
 
Il filosofo danese Kierkegaard ha scritto un lungo saggio in cui afferma che il Don Giovanni è “un lavoro senza macchia, di ininterrotta perfezione”. Il finale, in cui il protagonista rifiuta di pentirsi, ha rappresentato argomentazione per dissertazioni filosofiche e artistiche di molti scrittori, tra cui George Bernard Shaw.
Il Don Giovanni è considerato uno dei massimi capolavori di Mozart, della storia della musica e della cultura occidentale in generale. In esso vi è il riflesso di tutto il genio mozartiano e di un Settecento musicale giunto ormai all’apice del suo fulgore e alle porte dell’ormai prossimo Romanticismo.
 
Per una migliore comprensione dell’opera vi sarà un accompagnamento all’ascolto a cura del Prof. Pietro Ferrari, esperto di lirica e docente nei corsi dell’Unitre.
 
In considerazione della durata dell’evento verrà inoltre allestito un servizio di ristoro-buffet a disposizione del pubblico.
 
 Informazioni 
Dove: cinema teatro Odeon, via Berruti, 4 - Vigevano
Quando: mercoledì 7 dicembre 2011, alle 17.30
Biglietti: 12 euro, ridotto a 5 euro per i minori di 25 anni. La prevendita si effettua presso il Cinema Teatro Odeon dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 18.30 e la domenica dalle 16.00 alle 18.00. Il giovedì sarà possibile prenotare anche dalle 21.00 alle 23.00 in concomitanza con le proiezioni del cineforum.
Per informazioni: tel. 0381/692336, e-mail: associazione@labarriera.it
 
 
Pavia, 02/12/2011 (10332)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool