Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 17 ottobre 2019 (276) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Luca Mercalli e la crisi climatica
» Walking the Line
» Pillole di... fake news
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
» Colloquio sull'Europa
» Scoprire il teatro: Carlos María Alsina a Pavia
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» Mino Milani - Di stelle e di Misteri
» Conversazione Pavese
» Circolo di lettura
» Gek Tessaro e il suo Pinocchio
» Alda Merini la poetessa dei Navigli
» Nicola Attadio racconta Nellie Bly

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Gli sposi e la Casa
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
» GamePV
» #quandocaddelatorrecivica
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 10302 del 25 novembre 2011 (2821) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Melazzini: Io sono qui
Melazzini: Io sono qui
Giovedì pomeriggio, al Collegio Senatore, le Edizioni San Paolo e la libreria Paoline Pavia organizzeranno la presentazione del libro di Mario Melazzini“Io sono qui”, e dell’omonimo dvd documentario realizzato da Emmanuel Exitu.
 
All’incontro sarà presente lo stesso autore Mario Melazzini il quale, insieme al Presidente Nazionale dell’UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) Alberto Fontana e grazie al supporto della Regione Lombardia, all’Ospedale Niguarda di Milano e alla Fondazione Telethon, ha fondato il centro clinico polispecialistico per la diagnosi e la cura delle malattie neuromuscolari: il NeMO.
 
Egli ha intrapreso questa strada da quando, nel 2003, gli è stata diagnosticata la SLA (sclerosi laterale amiotrofica), una “malattia neurodegenerativa progressiva che colpisce i motoneuroni, cioè le cellule nervose celebrali e del midollo spinale che permettono i movimenti della muscolatura volontaria; essa porta ad un deficit funzionale progressivo della muscolatura scheletrica, comportando, nella maggioranza dei casi, la morte per insufficienza respiratoria”.
L’accettazione di una malattia “inguaribile ma non incurabile” è stato un processo lungo e faticoso, ma Melazzini, primario a Pavia, dice di aver raggiunto una nuova consapevolezza grazie ad essa: “L’essere stato colpito da una malattia grave ed invalidante mi permette, nella mia duplice veste di medico e di paziente, di avere accesso ad un sapere unico, cioè a quella sintesi tra scienza e sofferenza che solo da medico ammalato ho potuto portare a termine compiutamente”.
 
Quindi, presentando la sua esperienza di vita come uomo, medico e malato, Melazzini parlerà del NeMO, centro multidisciplinare in cui “un’équipe formata da diversi specialisti costituisce la garanzia per una presa in carico globale della persona malata”, sottolineando un’importante informazione acquisita da chiunque collabori alla clinica: “non è solo del medico che il malato ha bisogno. Ha bisogno che qualcuno si faccia carico di lui, lo ascolti, capisca quali sono i suoi problemi, i suoi disagi e lo aiuti ad affrontarli”.
 
Maggiore consapevolezza della malattia e dell’essere malato, aiuto reciproco e condivisione della propria situazione: questi saranno i temi che potranno essere ampiamente trattati da Mario Melazzini.
 
L’appuntamento sarà dunque una fondamentale occasione d’incontro con un uomo che ha sofferto ma, allo stesso tempo, ha saputo trasformare in opportunità di arricchimento personale e professionale il morbo che lo ha colpito.
 
 Informazioni 
Dove: sala conferenze del Collegio Senatore, in via Menocchio, 1 - Pavia
Quando: giovedì 1 dicembre 2011, alle ore 18.30
Per informazioni: e-mail: info.collegio@canossianepv.it
 
 
Pavia, 25/11/2011 (10302)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool