Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 17 gennaio 2020 (253) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
» Il telero di Tommasi Gatti restaurato
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Canti e storie nel bosco incantato
» La notte dei cantastorie
» Oltre lo sguardo
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 10239 del 9 novembre 2011 (4135) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
L’Album dei Mille ieri e oggi
L’Album dei Mille ieri e oggi
Nell’ambito delle iniziative promosse dal Museo del Risorgimento di Pavia nell’anno del 150enario dell’Unità d’Italia, sabato pomeriggio presso i Musei Civici del Castello Visconteo si terrà l’incontro “L’Album dei Mille ieri e oggi. La fotografia tra storia e arte”, un dialogo tra la creatività contemporanea e il documento storico che mette a confronto due modi di intendere la fotografia, alla ricerca di punti in comune e specificità.
  
Grazie al sostegno del Lions Club Pavia Longobardi, dal 12 al 20 novembre saranno esposti al pubblico due importanti documenti, provenienti dal Museo Ala Ponzone di Cremona, che li ha concessi in prestito temporaneo.
Si tratta di due album con la raccolta dei ritratti fotografici di tutti i partecipanti alla spedizione dei Mille, opera titanica intrapresa da Alessandro Pavia negli anni tra il 1863 e il 1870 della quale si contano oggi pochi esemplari.
Uno dei due volumi riveste, poi, particolare interesse storico e documentario, in quanto è il brogliaccio di lavoro del fotografo, con riportate le sue annotazioni manoscritte, pervenuto al museo cremonese per lascito del fratello.
 
Proprio questo lavoro di Alessandro Pavia ha ispirato Simone Ludovico, giovane artista che, nell’ambito della mostra Risorgimenti, ancora in corso nelle sale del Museo, ha realizzato l’opera La spedizione dei Mille nasi rossi, 1000 scatti ad altrettante persone di varie parti d’Italia che hanno condiviso il messaggio secondo il quale il sorriso può essere unificante e hanno posato con il naso rosso dei clown.
 
Sabato, dopo i saluti di Gian Marco Centinaio, assessore alla cultura del Comune di Pavia, e di Alberto Ferrarotti, presidente del Lions Club Pavese dei Longobardi, interverranno: Gigliola De Martini, conservatore storico Musei Civici di Pavia e Mario Marubbi, conservatore Museo Civico Ala Ponzone di Cremona Simone Ludovico, fotografo.
Durante la conferenza sarà anche proiettato “Mille e ancor più Mille”, video artistico di Rossana Schiavo e Luca Sutti, giocato sulla relazione tra i due ‘album’, quello storico e quello contemporaneo.
 
 Informazioni 
Dove: Museo del Risorgimento, Castello Visconteo, viale XI Febbraio - Pavia
Quando: conferenza sabato 12 novembre 2011, ore 16.30 – esposizione dal 12 al 21 novembre 2011
Per informazioni: tel. 0382/33853, e-mail: risorgimento@comune.pv.it
 

Comunicato Stampa

Pavia, 09/11/2011 (10239)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool