Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 26 febbraio 2020 (540) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Comune che vai, fisco che trovi
» Cyberbullismo: il male sottile
» Cities for Life - Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte
» Evviva la Repubblica
» Ecco la carta dei servizi e dei diritti per i Musei di Pavia
» Nasce Radio Local
» Treno Verde 2016
» Pavia ad HappyCube
» Un altro Sanremo alle spalle
» Minerva d'Artista
» Appesi a un filo, ma senza rassegnazione
» I Beatles in edicola
» Madagascar 3: Ricercati in Europa. Ma anche a Pavia...
» Chiusura dei cinema Corallo e Ritz
» InfoMatricole 2012
» Pavia-Innsbruck: un gemellaggio possibile?
» Buio in sala? Prima che i cinema chiudano anche a Pavia
» Una fiaccolata per sensibilizzare sull’autismo
» Oscar 2012!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 10222 del 4 novembre 2011 (3586) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mountainboard a Romagnese
Mountainboard a Romagnese
Domenica prossima a Romagnese si terrà una giornata dedicata al mountainboard.
L’assemblea annuale M.I.A. (Mountainboard Italian Association) deciderà le tappe del prossimo campionato nazionale e le partecipazioni al campionato mondiale del prossimo anno, l’assemblea ordinaria del Progetto Penice tirerà le somme di una annata particolarmente ricca di soddisfazioni sportive (vincitori del campionato nazionale 2011) e traccerà l’indirizzo delle nuove iniziative per l’anno prossimo.
 
Per le 12.30 è prevista una “gara” non competitiva di sughi ad accompagnare la mitica polenta e dolci a volontà.
 
Il momento più atteso sarà comunque la premiazione (alle 14.00) dei primi quattro team classificati alla presenza dell’Assessore provinciale allo sport Francesco Brendolise, presente l’Amministrazione di Romagnese, la Comunità Montana Oltrepo Pavese e i Sindaci della zona.
 
L’Amministrazione di Romagnese è particolarmente orgogliosa del risultato ottenuto dagli atleti del team di Progetto Penice, il raggiungimento del podio più alto consentirà la loro partecipazione ai campionati mondiali del prossimo anno «la valorizzazione e la promozione turistica - commenta il sindaco Aurelio Bramanti - passano anche attraverso eventi di questo tipo, durante le gare e per tutta la stagione estiva, sono stati moltissimi i partecipanti ai raduni di mountainboard e la loro frequentazione delle strutture ricettive del territorio è stata apprezzabile».
 
«La pista per sci d’erba e mountainboard (intitolata a Renzo Gallini) inaugurata nel settembre del 2006 a Casamatti ha richiesto moltissimi lavori di riqualificazione dell’impianto, l’istallazione delle attrezzature necessarie, la posa della manovia da 300 metri, la creazione di due piste di cui l’ultima molto tecnica e divertente, la foam pit, ecc. - ricorda Marco Gallini, presidente dell’Associazione Progetto Penice - non sarebbe stato possibile senza tutti coloro i quali quotidianamente si adoperano senza risparmio per mantenere e contribuire all’avanzata dei nostri progetti; prima di tutti i vicepresidenti Enrico Mingardo e Luca Merlin, senza il loro contributo sarebbe inimmaginabile pensare ad una gestione sicura del presente come ad un futuro di traguardi positivi».
 
Il mountainboard consiste in una tavola tra lo snow board e lo skateboard, dotato di attacchi e ruote di grosse dimensioni, adatte a percorrere sentieri e pendici di ogni tipo. Questo sport è ancora in embrione ma sul procinto di esplodere, è frequentato molto negli stati uniti e in Inghilterra dove è però lasciato alla gestione dei singoli senza riconoscimenti in sigle federali nazionali é invece riconosciuto a livello mondiale sotto la I.M.A. (International Mountainboarding Association).
In Italia invece ci si è attivati secondo canali e criteri ufficiali, entrando a far parte della FIHP ( Federazione Italiana Hokey e Pattinaggio) e quindi nel CONI.
In questo modo si sono creati dei percorsi formativi per la creazione di maestri ed istruttori riconosciuti, garanzia di crescita seria, affidabile e consolidata.
 
In questo panorama, la pista di Casamatti si pone al vertice, avendo l’unico impianto italiano dedicato in esclusiva, con piste di ogni tipo e foam pit di allenamento per il free style, 2 istruttori e 4 maestri accompagnatori, pur mantenendo sempre la forma associativa come spirito di iniziativa ed anche di fruizione, tant’è che con 30 euro all’anno, costo della tessera si ha diritto a girare gratuitamente nell’impianto.
Chi desidera frequentare queste piste deve considerare che Progetto Penice non vuole clienti ma associati, che condividano con loro, passione e scopi comuni di vita sana, nella natura, rispettando se stessi ed il prossimo e “girando” sempre nella massima sicurezza possibile (in pistaì sono obbligatorie le protezioni e il principio dell’abilità prima del rischio).
 
«Il successo dell’Associazione Progetto Penice, dipende dal numero sempre maggiore di piccoli e grandi soci dell’ASD, da tutto il consiglio direttivo e dalle rispettive famiglie alle quali sottraiamo sempre troppo tempo, dai proprietari dei terreni sui quali insistono piste e strutture, dal Comune di Romagnese, Fondazione Adolescere e da tutte le associazioni di volontariato presenti, con le quali si è creato un ottimo rapporto di reciproca collaborazione» dichiarano i vertici di Progetto Penice.
Posizione condivisa dall’Amministrazione Comunale che, dal suo insediamento, promuove nell’ottica di una sempre maggiore coesione sociale, tutte quelle iniziative volte al raggiungimento del benessere di chi risiede in questo territorio sia in modo permanente che per brevi periodi e alla consapevolezza di dover conservare quel patrimonio di tradizione legata al territorio da preservare, mantenere e tramandare alle nuove generazioni.
 
 Informazioni 
Dove: presso la struttura Setteborghi di Adolescere, Fraz. Casa Casarini - Romagnese
Quando: domenica 13 novembre 2011
Per informazioni: Comune di Romagnese - Assessore alle Partecipazioni, Ada Debora Risi:
cell. 348/3134265, e-mail: adarisi64@gmail.com
 
 
Pavia, 04/11/2011 (10222)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool