Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 15 luglio 2019 (271) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» River Love Festival
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Concerto di pianoforte
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Un capolavoro ritrovato
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» Open Day al Vittadini
» "La nuit profonde"
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 10199 del 27 ottobre 2011 (2101) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Bach+Beatles
Bach+Beatles
Ritorna al Teatro Cagnoni la Rassegna di Musica con un originale concerto dell’Orchestra Classica Viva, diretta da Stefano Ligoratti, dedicato alle note barocche e beat.
 
Bach+Beatles: The Peter Breiner Project, in calendario per domenica sera, è un progetto di tre concerti, curato dal maestro Antonio Bologna (impegnato nella serata anche al clavicembalo), che promette di suscitare interesse tra gli appassionati per le innovative proposte artistiche.
 
Il gusto, la tecnica e la straordinaria inventiva di Peter Breiner, compositore slovacco naturalizzato americano, celebre per le sue colonne sonore di film di successo, si ritrovano in questo concerto di musica barocca che unisce alcune delle pagine orchestrali più celebri di Bach con i più grandi successi dei Beatles, come Yellow Submarine, Here Comes the Sun, Hey Jude, Michelle e molti altri ancora. Un momento di sperimentazione moderna dal gusto raffinatamente classico.
 
Come saranno tradotte le voci dei quattro talenti di Abbey Road? Violino (Jamiang Santi)e flauto (Gianni Biocotino) armonizzeranno insieme all’intera orchestra, dando vita ad un’esecuzione inedita dei Beatles. La note di McCartney, Lennon, Harrison e Ringo Starr come non le avete mai sentite: fuse insieme al genio di Bach, in una chiave sonora del tutto nuova e affascinante.
 
Con la direzione di Stefano Ligoratti e l’esecuzione dell’Orchestra Classica Viva, il concerto presenterà anche la Suite n. 2 per flauto e archi e il concerto Brandeburghese n. 5 di archi, sempre di Bach.
 
 Informazioni 
Dove: Teatro Civico Cagnoni,  c.so Vittorio Emanuele II, 43 -Vigevano
Quando: domenica 30 ottobre 2011, ore 21.00
Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro: (dal martedì al sabato, 10.30-13.30 / 16.30- 20.00) - Posto unico intero 20.00 euro - ridotto 15.00 euro - loggione 9.00 euro.
 
 
Pavia, 27/10/2011 (10199)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool