Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 26 settembre 2020 (919) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Orchidee in Oltre
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Sentiero dei Castellani
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 10124 del 4 ottobre 2011 (3291) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
In gita al Castello della Pietra
In gita al Castello della Pietra
Dopo la pedalata tra Pavia e Voghera, lungo la Via dei Malaspina, l’Associazione Via del Mare (AVM, associazione di promozione sociale per l’ecoturismo e la salvaguardia ambientale) propone una gita fuori porta.
 
Meta dell’escursione sarà la Val Vobbia, Parco naturale regionale dell'Antola, o meglio, il misterioso Castello della Pietra, uno dei più straordinari edifici fortificati della Liguria.
Raggiunta la località di partenza, con auto propria, la passeggiata inizierà ai piedi del castello e, in poco meno di mezz’ora, camminando immersi nei colori dell’autunno, i partecipanti lo raggiungeranno attraverso un piacevole sentiero che, attraversando il bosco, guadagna le pendici dei torrioni naturali di roccia su cui è arroccato il maniero… È questo uno dei percorso più spettacolari di tutto il Parco dell’Antola ed uno dei più suggestivi dell'Appennino genovese.

All’altezza del Ponte di Zan (che la leggenda vuole costruito dal diavolo), superstite testimonianza di un antico percorso, appare sullo sfondo il medioevale Castello della Pietra. Incastrato fra due scenografici torrioni di conglomerato oligocenico, sembra in emerge dalla roccia, in perfetta simbiosi con la natura circostante.
 
Probabilmente edificato intorno all’anno mille dai Vescovi di Tortona in funzione antisaracena, l’inespugnabile castello aveva lo scopo di presidiare la strada di fondovalle che collegava, già all’epoca, Vobbia ad Isola del Cantone, ovvero la Via del Sale alla Via Postumia in Valle Scrivia.
Successivamente, forse attorno al 1050, il castello passò ai Marchesi di Gavi e poi ai Malaspina e, nel 1252, divenne proprietà dell’unico feudatario che decise di abitarlo: Opizzone della Pietra, che proprio dall’acquisizione di questo feudo deve questo appellativo. Nella sua storia anche la famiglia Botta Adorno e un incendio appiccato alle truppe napoleoniche…
 
La visita al castello, che sarà a cura di una guida dell’ente gestore del monumento, terminerà verso mezzogiorno quindi, dopo aver consumato il pranzo al sacco, rimarrebbe il tempo per la visita del vicino Forte di Gavi. Nel caso in cui il gruppo volesse visitare anche il Forte la guida AVM sarà disposta ad accompagnare gli interessati (senza costi aggiuntivi).
 
I partecipanti dovranno portare con sé il pranzo al sacco, una borraccia, una mantellina e indossare comode scarpe da trekking. Non sono strettamente necessari i bastoncini da trekking.
 
 Informazioni 
Dove: ritrovo al parcheggio del casello autostradale di Gropello-Pavia Sud, autostrada A7 MI-GE.
Quando: domenica 9 ottobre 2001, ritrovo ore 9.30, partenza escursione ore 10.30.
Partecipazione: 2,00 euro di contributo assicurativo per i soci AVM, 7,00 euro (comprensivi di assicurazione) per i non soci, + 5,00 euro per la visita guidata al castello (ingresso gratuito per i bambini sotto i 6 anni).
Iscrizione obbligatoria entro sabato 8 ottobre, on line sul sito dell’AVM oppure telefonando al 388/1274264.
 

La Redazione

Pavia, 04/10/2011 (10124)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool