Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 2 giugno 2020 (942) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» 3^ Ticino Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 10068 del 15 settembre 2011 (2430) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Ticino -marathon & -bike
Ticino -marathon & -bike
Domenica prossima, all’ormai collaudata “Ticinomarathon”, discesa fluviale sul Ticino da Vigevano a Pavia, si affianca la seconda edizione della Ticinobike.
 
Grazie alla collaborazione tra CUS Pavia, Corpo Volontari del Parco del Ticino e Società Ciclistica Certosa–Brazzo, è nata una cicloturistica il cui percorso non si snoda su strade asfaltate, come di solito avviene in questo genere di manifestazioni, ma su sentieri sterrati lungo il fiume Ticino tra lanche, boschi e coltivi.
La rete di sentieri tabellati creata dal Parco del Ticino permette, infatti, di rendere più compatibile la fruizione del territorio con le esigenze di salvaguardia dello stesso.
 
Il percorso della Ticinobike consiste in un anello quasi completo di circa 35 chilometri che da Pavia raggiunge il ponte su chiatte di Bereguardo, risalendo la riva sinistra del fiume, per poi attraversarlo in località Boscaccio dove avviene il “giro di boa”. Il ritorno corre lungo la riva destra del Ticino sino al Lido di Pavia.
 
Gli escursionisti saranno guidati ed accompagnati dai volontari del Parco del Ticino, anch’essi muniti di due ruote, mentre l’assistenza meccanica è affidata alla competenza di Bruno Brazzo.
La modesta andatura, impostata su di una media oraria di 10 chilometri, permetterà di vivere una piacevole esperienza a contatto con la natura, senza fretta e la preoccupazione di perdersi tra i fitti sentieri dei boschi attraversati.
 
Per partecipare alla cicloturistica non occorrono particolari qualità fisiche, sono sufficienti un minimo di abitudine a stare in sella e una mountain bike o una bicicletta da passeggio con una gommatura adeguata per evitare spiacevoli sorprese.
 
Pur essendo una manifestazione aperta a tutti, si ricorda che i minori di 18 anni devono essere accompagnati da un adulto che se ne assume ogni responsabilità.Per i minori di 14 anni è obbligatorio il casco.
 
L’appuntamento è per le operazioni relative alle iscrizioni che si effettueranno tra le ore 9/10 di domenica mattina presso la Sede Nautica del CUS Pavia.
La partenza sarà data alle 10 e ciò permetterà di raggiungere per tempo i canoisti in partenza ed in transito al ponte di Bereguardo dove sarà allestito un piccolo ristoro.
L’arrivo al Lido di Pavia è previsto per le 13.30 circa, dove si incontreranno tutti i partecipanti delle due manifestazioni: Ticinomarathon e Ticinobike.
 
 Informazioni 
Dove: Sede Nautica del CUS Pavia, via Don E. Boschetti – Pavia (vicino al Ponte della Ferrovia)
Quando: domenica 18 settembre 2011, ore 10.00 la partenza
Partecipazione: quota di iscrizione 5,00 euro (comprensiva di gadget), mentre sarà possibile consumare un pasto completo, presso il Lido di Pavia, al costo convenzionato di 7,00 euro.
Per informazioni: sito ufficiale della manifestazione
 
 
Pavia, 15/09/2011 (10068)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool