Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 11 dicembre 2019 (715) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Brasca 3^ ai Campionati Italiani
» Vincono Zerba, Papandrea e Mancin
» Il campioncino s’impone a Casei
» A Bressana vincono i "soliti" Biglieri e Perotti
» Il “cobra” vogherese vince a Tortona
» Memorial Ghiozzi, vince il pavese Suardi
» I successi di Suardi e Marchese
» Piccoli campioni crescono
» Ok Biglieri e Perotti, bene anche il “Cobra”
» Il “Memorial Torti” ai lodigiani
» La Castelnovese vince a Stradella
» Bocce, Club Arancione alla ribalta
» Ai vogheresi il Trofeo Casarini
» Ecco il Mauro Perotti Show
» Sul podio vogherese Saetta e Stoppini
» A Voghera vince una terna di Belgioioso
» A Voghera s'impone il pavese Camussoni
» A Stradella largo ai giovani
» A Godiasco dominano Magrassi ed Orsi
» A sorpresa dominano Castellazzi e Mirabelli

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
» Sport Exhibition
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 10052 del 13 settembre 2011 (3094) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Super D’Alterio al Meeting Nazionale
da sinistra Pasquale D'Alterio, Roberto Vilmercati, Fausto Bergami e Marco Cesini
Un super Pasquale D’Alterio (napoletano, ma tesserato per la società Monastier, del comitato di Treviso) si è aggiudicato il “15° Meeting Nazionale”, disputatosi venerdì scorso (9 settembre) sulle corsie del bocciodromo Dopo Lavoro Ferroviario di Voghera, sotto la regia dell’arbitro vogherese Roberto Vilmercati, impeccabile direttore di gara.
 
Sabato 10, invece, è stato Alfonso Nanni (alfiere della società Montegridolfo, del comitato di Rimini) a prevalere nella gara a carattere nazionale organizzata dal Club Arancione di Bressana Bottarone.
Voghera e l’Oltrepò Pavese sono così ritornati a essere punto di riferimento per l’intero movimento boccistico, ospitando due importanti manifestazioni alle quali hanno preso parte quasi tutti i migliori giocatori italiani.  
 
In effetti, il pubblico delle grandi occasioni ha premiato gli sforzi degli organizzatori, sia a Voghera che a Bressana.
Giova ricordare che, con il “15° Meeting Nazionale” – sostenuto dal Coni e dalla stessa Federazione Italiana Bocce, con il patrocinio del comune di Voghera – si è voluto onorare il ricordo del campionissimo Romano Scampoli (vincitore di ben cinque titoli tricolori nella specialità individuale) e dei campioni Luigi Ghiozzi e Michele Lodigiani, altri indimenticabili amici delle bocce.
 
A darsi battaglia, nell’occasione, sono stati 24 individualisti i cui soli nomi già rappresentavano una sicura garanzia di spettacolo.
 
Pasquale D’Alterio, nella finalissima del “15° Meeeting Nazionale”, ha sconfitto nettamente Marco Cesini (portacolori della società Ancona 2000, del comitato di Ancona) con il punteggio di 12 a 1.
Sul terzo gradino del podio sono saliti, a pari merito, Luca Viscusi (società Rinascita, del comitato di Modena) e Cristian Andreani (società Mollificio Astrale, del comitato di Brescia).
Superba l’organizzazione da parte del comitato di Voghera, presieduto da Piero Mutti.
 
E altrettanto perfetto, il giorno seguente, è risultato l’apparato organizzativo predisposto dal Club Arancione di Bressana Bottarone, guidato dal direttore sportivo Natalino Riccardi, che ha allestito una manifestazione nazionale di altissimo livello, sotto ogni profilo: grande spettacolo tecnico e cornice di pubblico all’altezza delle aspettative.
 
Nella partita decisiva per l’assegnazione del trofeo, Alfonso Nanni ha superato Andrea Cappellacci (società Ancona 2000, del comitato di Ancona) per 12 a 7.
Al terzo posto, ex-aequo, si sono piazzati: Sebastiano Barbieri (società Castelraimondo, del comitato di Macerata) e Maurizio Mussini (società Rinascita, del comitato di Modena), già più volte campione europeo e mondiale.
 
Hanno impreziosito l’alta classifica, dalla 5^ all’8^ posizione: Walter Barilani e Ferdinando Paone (entrambi tesserati per la società Azzurra ‘90, del comitato di Busto Arsizio), Roberto Cigarini (società Buco Magico, del comitato di Reggio Emilia) e lo stesso vincitore del “Meeting Nazionale” di venerdì, cioè Pasquale D’Alterio (società Monastier, del comitato di Treviso).
 
 Informazioni 
 

Comunicato Stampa

Pavia, 13/09/2011 (10052)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool