Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 16 settembre 2019 (277) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Pavia per gli animali
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» Festa del Roseto
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV
» Pavia in poesia 2019
» Pi Greco Day 2019
» Festival del Dialogo tra Uomini e Donne
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 10000 del 24 agosto 2011 (3737) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Castelli di carta
Castelli di carta
Nell’ambito della prima edizione del Festival letterario “Castelli di carta”, il parco letterario “Dante e i trovatori nelle terre dei Malaspina” propone una serie di iniziative dedicate alla letteratura e al libro.
 
Sabato 27 agosto, alle 17.00, presso la Sala Consiliare del Municipio d i Val di Nizza, saranno protagonisti i “sogni in musica”, con la presentazione dei libri dello s torico Angelo Vicini dedicati ai musicisti vogheresi Pierino Codevilla e Pino Calvi. Due storie affascinanti, due luminosi frammenti di memoria del nostro territorio e dell’Italia, attraverso la voce di un appassionato e rigoroso ricercatore.
 
Domenica 28, alla stessa ora, torna l’appuntamento annuale con le letture dantesche al castello di Oramala, organizzate con il patrocinio del Comitato pavese della Società Dante Alighieri: quest’anno Giuseppe Polimeni, docente di Storia della Lingua italiana all’Università di Pavia, commenterà il Canto XXVII dell’Inferno, in cui Dante e Virgilio incontrano nella bolgia dei consiglieri fraudolenti il grande condottiero Guido da Montefeltro. Il Canto sarà letto da Bianca Rabbiosi con l’accompagnamento di Aelita Simac al flauto.
 
Sabato 3 settembre, sempre alle 17.00, il borgo di Oramala ospiterà la casa editrice bobbiese Ponte Gobbo per la presentazione del libro L’improbabile spedizione delle trifole di Emanuele Cacciatore, una favola moderna e seducente ambientata nell’Oltrepò Pavese.
 
Domenica 4, come ogni anno, verranno ripercorsi i principali borghi malaspiniani della Valle Staffora con la consueta Staffetta letteraria, dedicata quest’anno al tema dei castelli. La partenza sarà alle 10.00, a Rivanazzano Terme, con l’esposizione dei lavori eseguiti dai ragazzi delle scuole oltrepadane nell’ambito del concorso “Castelli di carta” seguita da un incontro sull’incastellamento in Oltrepò a cura di Attilia Vicini; a Godiasco, presso il Palazzo Malaspina – Pedemonti (ore 11.30), Elisa Pianetta accompagnerà il pubblico in un viaggio alla scoperta dei castelli dell’Oltrepò; alle 15.00, lo storico Fiorenzo Debattisti condurrà una visita guidata dell’antico borgo di Varzi. Tappa conclusiva sarà anche quest’anno lo splendido castello di Oramala, che ospiterà una lettura poetica con accompagnamento musicale.
 
Sabato 10 e domenica 11, dalle 10.00 alle 18.00, gli appassionati di letteratura fantasy potranno seguire, nella suggestiva cornice del castello di Oramala, un corso di scrittura creativa a cura di Silvana De Mari, autrice di libri tradotti in varie lingue come L’ultimo elfo e L’ultimo orco e vincitrice nel 2011 del premio letterario nazionale “Il castello volante”.
Nella stessa domenica,alle 18.00, sarà inoltre possibile, sempre a Oramala, partecipare a un momento letterario e musicale di rara bellezza, dedicato alla poetessa milanese Antonia Pozzi: i musicisti Silvio Pezza e Paolo Provasi faranno rivivere in musica il ritmo e l’atmosfera dei versi di Antonia, con una presentazione letteraria a cura di Silvio Raffo.
 
Sabato 17 e domenica 18 sarà protagonista la vita del libro come supporto cartaceo: Alessandra Furlotti condurrà, presso la canonica del borgo di Oramala, un seminario sul restauro del libro antico. Al termine verrà proposto un recital di poesie di Silvio Raffo ed Emily Dickinson. Il 18 verrà inoltre organizzata una passeggiata con partenza da Varzi (ore 9.30) con momenti di musica (al flauto: Aelita Simac) e poesia e con arrivo a Oramala dove verrà offerta la visita guidata del castello e una lettura poetica con l’accompagnamento di Dora Scapolatempore all’arpa.
 
 Informazioni 
 

Comunicato Stampa

Pavia, 24/08/2011 (10000)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool