Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 4 agosto 2020 (986) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 9494 del 22 febbraio 2011 (4597) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il lento bradipo e il castoro architetto…
Il lento bradipo e il castoro architetto…
Ecco il lento bradipo, il simo urango, il ricinto armadillo, l’istrice irto, il castoro architetto, il muschio alpestre, la crudel tigre, l’armellin di neve..”.  Così Lorenzo Mascheroni, poeta e matematico, elencava in versi le meravigliose creature custodite nel Museo di Storia Naturale di Pavia.
 
È il 1793 quando rivolge alla contessa Paolina Secco Suardo Grismondi un lungo poemetto per invitarla a Pavia e per celebrare la cultura pavese attraverso le bellezze dei suoi musei. Protagonista vero dell’Invito a Lesbia Cidonia è il Museo di Storia Naturale, fondato nel Settecento per volere dell’imperatrice Maria Teresa d’Austria nell’ambito della poderosa riforma universitaria.
 
Oggi il Museo, inserito nel Sistema Museale di Ateneo, consente una visita alla sede espositiva di via Guffanti, a Pavia.
 
Le aperture sono previste una volta al mese, di sabato mattina. Dalle 9.00 alle 12.00 sarà possibile accedere al Museo dove sono esposti seimila esemplari disposti entro grandi armadi lignei ottocenteschi.
 
Le collezioni spaziano da un coccodrillo del Nilo a un maestoso ippopotamo, giunto in città da Mantova nel 1783; da due sontuosi leoni a uno squalo di oltre 3 metri di lunghezza proveniente dallo stretto di Messina e acquistato da Lazzaro Spallanzani, e ancora un gorilla, un elegante tursiope fino a forme curiose dal mondo animale. 

Nel Settecento era ancora vivo l’interesse per le Wunderkammern e per tutto ciò che procurasse meraviglia e stupore. Dunque gli appassionati troveranno, tre le altre, due coppie di animali siamesi e un agnello senza tronco e senza testa.
 
E ancora, in esposizione, si ammirano le variegate raccolte di uccelli, rettili e anfibi: non mancano una cospicua quantità di colibrì, di uccelli del Paradiso e di pappagalli tra cui il raro Cacapò, e tra i rettili una anaconda e un pitone, oltre a storioni, pesci palla e un tonno settecentesco perfettamente conservato.
 
 Informazioni 
Dove: Museo di Storia Naturale, via Guffanti, 13 (zona via Riviera) - Pavia 
Quando: sabato 26 febbraio, sabato 26 marzo, 23 aprile, 21 maggio, 18 giugno e 16 luglio 2011, dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
Le date di apertura dei Musei del Sistema Museale sono consultabili sul sito del Sistema stesso
Ingresso
: gratuito.
Per informazioni: Il Museo è visitabile durante la settimana anche con le scolaresche di ogni ordine e grado e in occasione di eventi straordinari. Tel. 0382 986308 o centro.museo@unipv.it.
 

Jessica Maffei

Pavia, 22/02/2011 (9494)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool