Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 13 novembre 2019 (340) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Nobili bollicine
» L'abbinamento
» Bollicine per le feste?
» La cantina ideale
» Le dieci regole
» Degustiamo insieme: il Cortese Montelio
» Cibo da... degustare
» Come mangiamo
» ''Ma chi ha messo il vino rosso in frigorifero?!''
» Sniff..sniff.. avete naso?
» Degustare è facile: proviamo insieme?
» Viaggio tra i piaceri della grappa oltrepadana
» Occhio agli occhi!
» Grappa di Pinot nero dei vigneti della valle Versa
» Il giusto contenitore

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 672 del 27 dicembre 2000 (3112) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il gran botto
 Il gran botto

Sta per finire un anno, e tutti ci prepariamo ai grandi festeggiamenti consueti: penso che in ogni casa si brinderà con il classico "botto" di mezzanotte; in questa occasione lasciamo partire tranquillamente il tappo, così si scateneranno tutte le fantasie a carico di chi ne sarà colpito!!

Champagne o spumante classico, a seconda dei nostri gusti, l'importante è lasciarsi alle spalle le preoccupazioni e augurarsi un anno di soddisfazioni per tutti. Ma sapete che il botto può essere davvero grosso? Perfino da ben 15 litri?

Già, così grande è la bottiglia chiamata Nabuchodonosor il cui contenuto corrisponde a venti bottiglie tradizionali; fantastico, ma sarà buono? Ecco, qui cominciano le preoccupazioni, e tralasciamo quelle riguardanti il famoso tappo...può sempre succedere.

Sono differenti le opinioni al riguardo: c'è chi sostiene che nella grande misura il vino "matura" meglio, sviluppando un perlage più fine e meno fastidioso, altri ritengono che invece la bottiglia tradizionale sia la preferita.. insomma, come sempre ci si trova di fronte al dilemma.

Molte aziende hanno eseguito test di prova lasciando maturare in bottiglie dalle varie capacità il vino prodotto nello stesso anno e sembrerebbe che la misura prescelta, a seguito di attente degustazioni comparative sia il doppio magnum, meglio detto Jéroboam, che ha la capacità di tre litri, ovvero quattro bottiglie tradizionali.

E' però una sensazione davvero magica aprire in compagnia una bottiglia da tre o sei litri, un fascino tutto da provare: le note dolenti le incontriamo al momento dell'acquisto. Se un magnum (la doppia bottiglia) costa il doppio di una bottiglia tradizionale, il prezzo ha un incremento esponenziale se si richiedono le grandi misure: insomma si paga caro anche il vetro, che deve avere uno spessore ragguardevole per sopportare la pressione di diverse atmosfere che si trova all'interno ... ma spesso ne vale la pena poiché l'amato "vuoto" può essere trasformato, con un po' di creatività, in un grazioso oggetto d'arredo, magari in una graziosa lampada da tavolo. Una sola raccomandazione al momento dell'acquisto: chiedete sempre al venditore di fiducia se la bottiglia è frutto del riempimento fatto con bottiglie tradizionali oppure se tutto il processo di rifermentazione è avvenuto all'interno della bottiglia che acquistate (come dovrebbe). Solo così al momento dell'apertura scoprirete il gusto di un prodotto che ha avuto la sua crescita e la sua vita in un mondo unico, diverso da tutte le altre bottiglie.

Bottiglia tradizionale l. 0,750
Magnum l. 1,5
Jéroboam l. 3
Mathusalem l. 6
Salmanazar l. 9
Balthazar l. 12
Nabuchodonosor l. 15

I miei più sinceri e cari auguri di buon anno a tutti !!!!!!!

 
 Informazioni 
 

Maurizio Villa

Pavia, 27/12/2000 (672)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool